Sarzana, scuole materne alle grandi manovre

Grandi manovre presso le strutture comunali che ospitano la scuola materna "Lalli" ed il nido "Tendola". In occasione dell'avvio dell'anno scolastico 2013- 2014 la nuova amministrazione ha iniziato a mettere mano agli spazi, oltre che all'organizzazione, favorita dalla collaborazione di insegnanti e coadiutrici oltre che del gruppo degli operai del comune.

Mercoledì, 04 Settembre 2013 14:38
Già in piena estate sono partiti alcuni lavori necessari all'interno delle sezioni e nei bagni, che in questi giorni vengono integrati da interventi anche di carattere estetico e funzionale.
"Quest'anno le due strutture comunali, che ospitano rispettivamente la "Lalli" 75 bambini e il "Tendola" 49 (altri 20 posti sono disponibili in convenzione presso l'asilo nido "Gulliver") anticiperanno l'apertura – afferma il Sindaco Cavarra – che nel caso della scuola dell'infanzia si era sempre adattata al calendario regionale, e inizieranno ad accogliere i primi bambini già da lunedì 09 settembre".
"Abbiamo convocato appositamente il Comitato di Gestione ad agosto per socializzare quest'orientamento dell'amministrazione - dice l'assessore alle politiche dell'infanzia, dell'educazione e per la famiglia Elisabetta Ravecca- per andare incontro alle numerosissime richieste delle famiglie che giustamente ritengono che la pausa estiva sia eccessivamente lunga, soprattutto in funzione delle loro necessità e problematiche lavorative".
Accellerare i tempi sembra oramai la nota distintiva dell'Amministrazione Cavarra, e giusto per non deludere le aspettative anche la ripresa del servizio mensa alla "Lalli" ed al "Tendola" è stata nettamente anticipata rispetto alla consuetudine: si comincia a pranzare giovedì 12 settembre al nido e lunedì 16 alla materna.
A questo proposito, sempre l'assessore Ravecca: "Devo ringraziare il personale comunale per il grande impegno di questi giorni e soprattutto per aver compreso che dietro alle nostre richieste c'è un progetto pedagogico moderno e la necessità di offrire un servizio che incontri prima di tutto le esigenze dei nostri concittadini."
L'altra novità, che coinvolge tutte le scuole di Sarzana (nido, materne, elementari e medie) riguarda invece la sperimentazione del nuovo menù mensa che l'amministrazione ha chiesto a CIR di rielaborare, giusto in funzione dell'imminente apertura dei plessi scolastici.
"Anche in questo caso - dice il Sindaco Cavarra - non abbiamo voluto perdere tempo e già all'avvio della mensa il menù sarà organizzato in maniera tale da avere più varietà e qualità". Riguardo il menù è stata avviata una fase di collaborazione con Slow- Food per entrare a pieno titolo nella cultura "slow". "Con questi interventi - conclude Cavarra- vogliamo concretizzare una particolare attenzione che la nostra amministrazione intende mantenere nei confronti delle esigenze dei piccoli e delle loro famiglie, cercando di risolvere in breve tempo ed al meglio le eventuali criticità che ci vengono manifestate".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Comune di Sarzana

Palazzo Comunale
Piazza Matteotti, 1
19038 Sarzana(SP)
Tel. 01876141

E-mail: urp@comunesarzana.gov.it

 

www.sarzana.org

Ultimi da Comune di Sarzana

Disposta tra l'altro la pulizia e la sanificazione giornaliera di tutti gli spazi ludici che avverrà nell’ambito di percorsi di coesione sociale Leggi tutto
Comune di Sarzana
Il bando è riservato ai soggetti gestori di stabilimenti balneari. Le domande entro il 30 maggio Leggi tutto
Comune di Sarzana

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa