Giacomelli, Pescetto e Battistella: a loro il premio “She Made a Difference – Donna Leader 2021” In evidenza

Ieri al CAMeC si è tenuta la premiazione di Milena Giacomelli, Sabrina Pescetto e Viola Battistella.

Domenica, 17 Ottobre 2021 16:24

Giornata di premiazioni ieri pomeriggio al CAMeC dove Milena Giacomelli, Sabrina Pescetto e Viola Battistella sono state premiate da EWMD (European Womens Management Development), il netowrk europeo che collega professioniste che si sono contraddistinte nel loro percorso e negli obbiettivi raggiunti in diversi ambiti: dalla politica alla cultura, dall’impresa allo sport.

Quella di ieri è stata la 19esima edizione del premio e la 17esima dell’edizione primavera del premio. “Il nostro premio vuole essere un ringraziamento per tutte le donne che hanno raggiunto l’eccellenza nel loro campo: dal lavoro alla scienza fino alle arti. Più di 70 donne sono state premiate in questi 20 anni, donne che sono modelli che dobbiamo far conoscere”, queste le parole di Franca Guidotti, presidente EWMD La Spezia.

“Ho avuto l’onore di essere la prima donna vicesindaco in città, in quel momento sembrava una cosa straordinaria”, così l’On. Manuela Gagliardi “L’obbiettivo è che domani non ci si debba più stupire se una donna arriva a ricoprire un ruolo importante”.

Grande emozione per le 3 premiate che hanno sottolineato l’importanza di EWMD, per la passione e l’impegno in una missione così importante, una rete che permette uno scambio di conoscenze e di supporto, facendo conoscere i percorsi e i successi di molte donne che hanno saputo affrontare molti ostacoli, un esempio per le generazioni future.

 

Milena Giacomelli, spezzina, dal 2014 è Direttore generale presso Termomeccanica Industrial compressors. Dopo la laurea, inizia il suo percorso lavorativo in ambito chimico ed editoriale fino al 2003, anno in cui comincia la sua esperienza in Termomeccanica compressori. Prima lavora come back office nel settore commerciale, poi diventa Responsabile commerciale e, in seguito, Direttore generale, un ruolo che ancor oggi ricopre con grande soddisfazione.

Vent’anni fa la presenza femminile nel campo della meccanica era limitata e concentrata in business di famiglia. E’ proprio grazie ad una dirigenza aperta e alle sue capacità professionali che ha la possibilità di entrare in ruoli apicali all’interno dell’Azienda.

Realizza così una serie di esperienze lavorative nei posti più lontani e diversi dall’Italia come Brasile, America, Corea e soprattutto Cina. Proprio in Cina vive un’esperienza e un’avventura indimenticabili per lunghi dieci anni, una crescita culturale e professionale e uno sbocco industriale per Termomeccanica, traguardo impensabile fino a poco tempo fa. Continua così la sua esperienza lavorativa con entusiasmo e passione al fine di vedere crescere ancora Termomeccanica compressors.

Sabrina Pescetto, nata e cresciuta alla Spezia, consegue la maturità classica presso il Liceo Classico “Lorenzo Costa”. Dopo la laurea con lode in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Milano, un diploma di Giurista di Impresa presso l'Università Bocconi di Milano ed un LLM in Banking and Finance ottenuto presso l'Università di Londra, esercita la professione legale, prima in Italia e poi all’estero.

Inizia come praticante in uno studio legale spezzino, ma la sua formazione avviene prevalentemente a Milano, in diritto societario e commerciale, e successivamente a Londra, dove esercita presso un grande studio legale nel loro Financial Services Group. Durante questo periodo, Sabrina è inviata come consulente alla Financial Services Authority del Regno Unito, nella divisione delle politiche relative ai mercati istituzionali. In seguito ha così modo di consolidare la sua esperienza in grandi istituzioni finanziarie, come Barclays Capital, Merrill Lynch e Bank of America. Più recentemente ricopre la posizione di Head of Legal EMEA e Head of Legal per Julius Baer International Ltd.

Nel 2016 inizia in una nuova posizione per il Gruppo statunitense Interactive Brokers, dove ricopre il ruolo di General Counsel Europe ed è membro del Consiglio di amministrazione per due società Europee del Gruppo. E’ avvocato iscritta all’albo della Spezia e solicitor in Inghilterra e Galles.

Viola Battistella, spezzina, si può dire che nasca arrampicatrice, visto che mamma e papà si sono conosciuti arrampicando e il padre Davide è istruttore nazionale di arrampicata libera e sportiva. Viola inizia ad arrampicare sulla roccia da piccolissima e partecipa al suo primo Kids Rock di Arco nel 2008, all’età di 4 anni.

La giovane arrampicatrice spezzina è atleta del Gruppo Sportivo Fiamme Oro della Polizia di Stato. Già vincitrice di numerosi titoli italiani, partecipa anche a gare di Coppa Europa, al Campionato Europeo Lead e ai Mondiali Giovanili. Questa sua passione impone però una vita di sacrifici, fatta anche di allenamenti domenicali. Nella provincia spezzina non ci sono palestre idonee alla sua specialità e per gli allenamenti in parete è costretta a recarsi in Austria o in Trentino Alto Adige. Ma ama anche arrampicare nelle falesie del nostro Muzzerone!

Attualmente frequenta la quarta Liceo scientifico “Pacinotti” e, grazie alla comprensione dei suoi insegnanti, può assentarsi per lunghi periodi e usufruire della didattica a distanza. Da evidenziare che il suo prossimo obiettivo è poter partecipare alle Olimpiadi 2024 a Parigi.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

La scoperta grazie ai controlli effettuati a seguito della caduta in strada di materiale durante il montaggio di un ponteggio. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa