A Sarzana capolavori pianistici "a quattro mani"

Per il XXVI Festival pianistico si esibiranno in Fortezza Firmafede Debora Chiantella ed Emanuele Lo Porto.

Lunedì, 02 Agosto 2021 17:07

 

Dopo il grande successo ottenuto dalla pianista Anna Lisa Bellini nel concerto inaugurale, proseguono i concerti del XXVI Festival Pianistico “Città di Sarzana” 2021, organizzato dall’Associazione Musicale “Il Pianoforte” in collaborazione e con il contributo dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Sarzana, in quanto progetto selezionato dal bando “Call for ideas” e con il sostegno di Banca Versilia Lunigiana e Garfagnana.

Giovedi 5 agosto alle ore 21.15, nella suggestiva atmosfera del Salone Porticato della Fortezza Firmafede, il duo pianistico formato da Debora Chiantella ed Emanuele Lo Porto, altri interpreti di spicco del panorama pianistico italiano, presenteranno il concerto intitolato “L'uomo e il suo destino” in cui verranno eseguite grandi pagine della letteratura pianistica a quattro mani di Franz Schubert, Robert Schumann ed Antonin Dvorak.

Debora Chiantella ed Emanuele Lo Porto (marito e moglie) iniziano gli studi musicali a Como, città nella quale risiedono, diplomandosi in pianoforte con il massimo dei voti. Si perfezionano in seguito con diversi musicisti tra i quali Alain Planes, Anita Porrini, Aldo Ciccolini, Daniele Alberti. Da sempre appassionati di musica da camera, ricercano un modo intenso di intendere la musica come comunicazione, col pubblico e con i colleghi. Collaborano così alla nascita di diverse formazioni (con archi, fiati, cantanti e duo pianistico) con le quali frequentano diversi corsi del Trio Altenberg Wien, Cristiano Rossi, Pier Narciso Masi, Massimiliano Baggio.

Il duo pianistico Chiantella-Lo Porto è attivo sulla scena musicale da diversi anni e propone concerti in Italia, Svizzera, Francia, Romania, Bulgaria, Polonia, Croazia e U.S.A. alternando recital solistici, concerti da solista con orchestra e concerti cameristici al fianco di diversi musicisti di spicco nel panorama internazionale tra i quali Cristiano Rossi, Martin Hornstein, Victoria Schneider Malipiero, Monica Colonna. Inoltre collaborano nell’ allestimento di spettacoli trasversali tra il teatro e la musica lavorando a stretto contatto col regista Francesco Micheli e il musicologo Lorenzo Arruga.

Il Festival si concluderà sabato 7 agosto con Leonardo Nevari, giovane e talentuoso pianista del nostro territorio che nel 2018 ha terminato il ''Master of Arts in Music Performance'' presso il Conservatorio della Svizzera italiana di Lugano, sotto la guida della celebre pianista Anna Kravtchenko e si è già esibito principalmente come solista ma anche in formazioni cameristiche in Italia e all'estero, con un repertorio che si estende dal barocco alla musica contemporanea.
Leonardo Nevari presenterà un affascinante programma incentrato sulla musica francese dal barocco al novecento storico, comprendente capolavori pianistici di F. Couperin, C. Franck e M. Ravel.

La direzione artistica del Festival è affidata al M° Claudio Cozzani che si avvale della segreteria organizzativa di Marina Giuntoni.

L’ingresso a tutti i concerti è ad offerta libera e volontaria, con orario d'inizio alle 21,15, l'accesso alla Fortezza Firmafede sarà possibile dalle ore 20,30.

Visto l'accesso contingentato e i posti a sedere limitati si accede ai concerti con prenotazione, pochissimi ormai i posti prenotabili rimasti.

Per prenotazioni ai concerti: scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure telefonare al numero 3288094833 (anche sms e/o whatsapp).

Per il concerto del 7 agosto sarà necessario: certificazione verde Covid – 19 (Green Pass) comprovante almeno la somministrazione della prima dose vaccinale o la guarigione dall'infezione da Sars-CoV-2 (validità 6 mesi); oppure effettuazione di un test molecolare o antigenico rapido con risultato negativo al virus Sars-CoV-2 (con validità 48 ore).
Tutti i concerti vengono organizzati e realizzati in base alle normative anti-contagio COVID – 19. Obbligatorio l'uso della mascherina.

Info e programmazione dettagliata è disponibile sul sito: https://festivalpianisticosarzana.weebly.com/

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...
Redazione Gazzetta della Spezia

Redazione Gazzetta della Spezia
Via delle Pianazze, 70
19136 La SpeziaTel. 0187980450
Email: redazione@gazzettadellaspezia.it

www.gazzettadellaspezia.it

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Due ordinanze di custodia cautelare in carcere disposte rispettivamente dal Tribunale ordinario di Latina e dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte D’Appello di Napoli. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa