Tra fotografia e parola, a Castel San Giorgio Davide Besana presenta il suo nuovo libro

Besana stava sviluppando l'opera con il giornalista del Mattino Pietro Greco, scomparso a dicembre 2020.

Martedì, 20 Luglio 2021 10:21
Davide Besana Davide Besana

Mercoledì 21 luglio alle ore 21.30 le "Notti al Castello" proseguono con la presentazione del volume a cura di Roberto Besana "Il paesaggio. Dialogo tra fotografia e parola. Un tributo a Pietro Greco" (Oltre edizioni).

La serata è curata dal Museo Amedeo Lia e dal Garden Club-La Spezia. Interverrà, con l'autore, Beppe Mecconi.

Questo libro è uno sguardo sul mondo, è un invito a entrare nel paesaggio attraverso le fotografie e i testi che le accompagnano per emozionarci e viverli come spazi d'interazione, senza temere di sporgersi dalla finestra di una fotografia. Su iniziativa di Roberto Besana, autore delle immagini, la penna di Pietro Greco con cui stava sviluppando questa opera, è stata presa come passaggio di testimone, da sessantacinque donne e uomini della cultura e della scienza, amici e colleghi di Pietro che lo hanno stimato per la sua umanità e cultura.

Ecco le parole con cui l'autore racconta l'idea della creazione del volume: "18 dicembre 2020, sul Mattino di Napoli leggo questo titolo: Ischia in lutto, è morto Pietro Greco, giornalista di fama internazionale. Sono stupefatto, costernato, incredulo. Nel pomeriggio del giorno prima ci si confrontava per i testi del libro che state leggendo, stavamo organizzando il futuro che con Pietro non poteva non prevedere incontri, pubblicazioni, convegni, interviste, dialoghi, viaggi in treno... Un operoso futuro che con lui non ci sarà più. Eppure no, considerato lo spirito che lo contraddistingueva non ci si poteva far sopraffare dal dolore, si doveva continuare a contribuire alla diffusione della conoscenza come lui avrebbe voluto, ed ecco che ho pensato di utilizzare la sua penna come testimone e passarla a 65 amici, colleghi, scienziati, studiosi, letterati, giornalisti che ne prendessero l'eredità, che si sostituissero a lui per completare questa opera di scritti e fotografia."

Il 22 luglio alle 21.30 nuovo appuntamento curato dal Museo CAMeC della Spezia con protagonista Fabio Gori, che traccerà la sua 'formazione' di collezionista accanto al padre Giuliano – ideatore della Fattoria di Celle, uno dei più significativi parchi d'arte contemporanea in Toscana – per poi raccontare la sua personale avventura con la realizzazione di una casa d'artista nella quale risiede con la famiglia, le residenze, le esperienze di Arte in fabbrica e GoriLab.

Fabio Gori conversa con Cinzia Compalati, Mara Borzone e Antonino Bove.

INFORMAZIONI e CONTATTI

Info: ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria, Museo del Castello di San Giorgio, via XXVII Marzo, La Spezia. La prenotazione è obbligatoria fino ad esaurimento posti, tel. 0187-751142.

Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - In caso di maltempo l'evento verrà annullato.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...
Comune della Spezia

Piazza Europa, 1
19100 La Spezia

Tel. 0187 727 456 / 0187 727 457 / 0187 727 459
Fax 0187 727 458

www.comune.laspezia.it/

Ultimi da Comune della Spezia

Promossa dal Comune della Spezia per gli interventi più urgenti a Santu Lussurgiu. Leggi tutto
Comune della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa