"L'Alta Via dei Monti Liguri" è il nuovo libro del fotografo spezzino Riccardo Carnovalini

Sarà in edicola da domani giovedì 24 giugno.

Mercoledì, 23 Giugno 2021 12:02

Quattro settimane, quattrocento chilometri: un viaggio di scoperta che si può vivere, come gli autori e protagonisti, anche cento chilometri alla volta. L'Alta Via dei Monti Liguri è la più bella, la più facile, la più lunga e suggestiva terrazza panoramica del Mar Tirreno.

Questo è il racconto di un'avventura rimandata da anni, che vede protagoniste persone non più giovani che, legate da un'amicizia con lo spezzino Riccardo Carnovalini, si mettono in cammino su uno dei percorsi più attraenti d'Italia, dove Alpi e Appennini si uniscono nell'abbraccio del mare.

Contiene tutte le indicazioni per il percorso che porta a piedi da Ventimiglia a La Spezia: i punti ristoro, i pernottamenti, i luoghi da non perdere e tutte le informazioni per mettersi in cammino.

Un’avventura rimandata da anni, ma che ora diventa possibile per tutti. Anche per persone non più giovani che, legate da un’amicizia con Riccardo Carnovalini, si mettono in cammino su uno dei percorsi più attraenti d’Italia, dove Alpi e Appennini si uniscono nell’abbraccio assiduo del mare. Quattro settimane, quattrocento chilometri: un viaggio di scoperta che si può vivere, come i nostri protagonisti, anche cento chilometri alla volta. L’Alta Via è la più bella, la più facile, la più lunga e suggestiva terrazza panoramica del Mar Tirreno.

Dall 24 giugno in libreria per Terre di mezzo Editore e in formato ebook, già disponibili online su terre.it e alle 13 dello stesso giorno il libro sarà presentato dagli autori Riccardo Carnovalini, Alberto Dragone e Anna Rastello.

Riccardo Carnovalini (1957, La Spezia) è fotografo di paesaggio e uno dei padri fondatori del cammino in Italia. Tra i suoi viaggi a piedi il Camminaitalia, tutte le Alpi e gli Appennini, il periplo completo delle coste italiane e, con Paolo Rumiz, l’Appia antica. L’ultimo suo libro, 365 volte Europa (Edizioni Magister, Matera) è la narrazione fotografica di un anno sempre a piedi attraverso ventidue nazioni, realizzato con Anna Rastello. Anna Rastello (1962, Torino) informatica, mamma di numerosi figli e counselor, si è messa in cammino nel 2011 per una promessa, e non ha ancora smesso. Alberto Dragone (1952, Torino) è stato direttore editoriale in De Agostini, Gribaudo, Gruppo Giunti, Touring Editore. Questo è il suo primo libro.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

(U.C.) – Un pensiero del presidente FIDAL per la sua città, dopo il successo del doppio oro olimpico. “Spero di portare i campionati assoluti di atletica a Spezia”. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Un 30enne senza dimora denunciato per lesioni gravi. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa