Le opere di Stefano Guercio aprono la stagione culturale del Castello di San Terenzo

Si terrà domani 21/6 alle ore 18.30 l'inaugurazione della mostra del pittore santenzino Stefano Guercio che apre la stagione culturale del Castello di San Terenzo recentemente riqualificato e appena inaugurato.

Giovedì, 20 Giugno 2013 17:17

L'artista Santerenzino, da anni emigrato a Roma per motivi di lavoro, torna nel proprio luogo natio per esporre il frutto della sua evoluzione artistica
Guardare le opere di Stefano Guercio ti lascia un senso del profondo, dello spazio, ti trascina in un malinconico infinito, che si contrappone ad immagini stilizzate e caricaturizzate di diversa natura. Quasi sembra che quest' artista abbia portato con se nella Capitale il suo mare ed, i suoi immensi spazzi segreti, che continuano ad ispirarlo, contrapponendoli al resto delle immagini che di volta in volta rappresenta. Il tratto delle sue opere ricorda a momenti, quello dei grandi vignettisti, ma lo stile rimanda ad opere di un surrealista passionale influenzato dal movimento e dallo spazio, il quale tocca vari soggetti dal corpo umano, alla donna, in maniera sensuale. Stefano Guercio ha un talento pittorico che sa coinvolgere, caldo, che desta un risveglio dell' immaginazione, ed ha la mano indipendente di un artista creatore di opere che colpiscono i suoi spettatori.
Nel corso dell'inaugurazione l'artista sarà lieto di offrire un piccolo aperitivo ai graditi ospiti.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Il fronte ha già attraversato la zona dell'imperiese e transiterà sul centro-levante nelle prossime ore Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Le spezzine cedono solo nel finale. Top scorer delle bianconere è Templari con 14 punti Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa