Teatro degli Impavidi, al via la campagna abbonamenti alla stagione autunnale

Arriveranno grandi artisti della scena nazionale come Ascanio Celestini e Antonella Questa.

Venerdì, 02 Ottobre 2020 15:08
Ascanio Celestini Ascanio Celestini

Il Teatro degli Impavidi di Sarzana prosegue la campagna per i rinnovi degli abbonamenti e da martedi 6 ottobre apre le vendite ai nuovi abbonati e le prenotazioni per i biglietti singoli.

Una stagione “coraggiosa” intitolata infatti “Il tempo degli Impavidi”, quella proposta da Gli Scarti con la direzione artistica di Andrea Cerri e dal Comune di Sarzana.

Gli Impavidi sarà il primo teatro della provincia a riaprire dopo la chiusura a seguito dell’emergenza sanitaria, con una stagione autunnale all’insegna della sicurezza e della qualità, con la presenza di grandi artisti della scena teatrale nazionale - da Ugo Pagliai ad Ascanio Celestini, da Paola Gassman ad Antonella Questa - e con la proposta di grandi classici (Le allegre Comari di Windsor e Romeo e Giulietta, di Shakespeare) assieme a drammaturgie originali (Barzellette, Svergognata).

I posti sono limitati e proprio per questo gli spettacoli saranno proposti in due turni e in doppia replica: “Si è scelto di rinunciare a qualche posto in più rispetto alla capienza già ridotta, al fine di garantire una distanza interpersonale tra gli spettatori maggiore di quella minima prevista dalla normativa: in platea verrà utilizzata una fila sì e una fila no, i posti saranno distanziati di due poltrone, mentre i palchetti saranno riservati ai congiunti o ai singoli spettatori. Gli ambienti saranno igienizzati ad ogni turno di spettacolo, cosi come i filtri di areazione. L’intenzione è quella non solo di rispettare le norme minime previste, ma di garantire agli spettatori la tranquillità e la sicurezza di poter godere degli spettacoli e del loro teatro senza paure e preoccupazioni”.

In questo momento i teatri sono tra i luoghi pubblici che applicano in maniera più stretta e rigorosa le precauzioni igienico-sanitarie, e tra i più normati e controllati, dunque la garanzia di sicurezza è ancora maggiore. Si partirà dal 16 e 17 ottobre prossimi e per arrivare a dicembre, quando si chiuderà questo primo “tempo” e verrà presentata la seconda parte di stagione che andrà da gennaio a maggio 2021.

Il 16-17 ottobre aprirà Ascanio Celestini con “Barzellette”; il 5-6 novembre Antonella Questa con “Svergognata”; il 25-26 novembre Babilonia Teatri, Ugo Pagliai e Paola Gassmann con “Romeo e Giulietta. Una canzone d’amore”; chiuderà il 10-11 dicembre Atir/Serena Sinigaglia con “Le allegre Comari di Windsor”.

L’abbonamento ai quattro spettacoli, oltre a garantire i posti migliori e una significativa convenienza rispetto all’acquisto dei biglietti singoli (sottoscrivendo l’abbonamento si risparmia in media il costo di uno spettacolo) rappresenta anche un importante sostegno per la cultura e il teatro in un momento di particolare difficoltà per il settore.

Gli spettatori in possesso del voucher, rilasciato a seguito dell’annullamento degli spettacoli della scorsa stagione per l’emergenza Covid, potranno utilizzarlo per l’acquisto dei nuovi abbonamenti o dei biglietti singoli.

Gli abbonamenti e i biglietti sono acquistabili o prenotabili presso la biglietteria del teatro (martedi, mercoledi, giovedi e venerdi dalle 9.30 alle 12.30) e presso lo IAT Sarzana.ì

Il costo degli abbonamenti: Classe 1: intero 90€; ridotto 84€ / Classe 2: intero 80€; ridotto 74€ / Classe 3: intero 70€; ridotto 60€ / Riduzioni per over 65, under 18 e convenzionati. I prezzi dei singoli spettacoli vanno da 14 a 34 euro. Per info 3464026006 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...
Redazione Gazzetta della Spezia

Redazione Gazzetta della Spezia
Via delle Pianazze, 70
19136 La SpeziaTel. 0187980450
Email: redazione@gazzettadellaspezia.it

www.gazzettadellaspezia.it

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Sotto il patrocinio del Ministero di giustizia e del Comune della Spezia, un progetto dell’associazione Colibrì in collaborazione con la Consulta Femminile della Spezia. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Determinante l'aiuto della Capitaneria di Porto e dei Vigili del Fuoco. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa