Ripartono i corsi del progetto A.B.C. Alfabetizzazione Bene Comune

Per promuovere la formazione linguistica dei cittadini di paesi terzi residenti in Liguria in condizioni di vulnerabilità

Giovedì, 17 Settembre 2020 13:00

Ripartono i corsi di italiano del Progetto A.B.C. Alfabetizzazione Bene Comune che promuove la formazione linguistica dei cittadini di paesi terzi residenti in Liguria in condizioni di vulnerabilità, con regolare permesso di soggiorno.

SELEZIONI PER IL CORSO PREA1:
dal 21 al 30 settembre
Verranno selezionati 15 cittadini di paesi terzi che avranno la possibilità di seguire GRATUITAMENTE il corso di lingua italiana di livello PreA1

Dal 21 al 30 settembre si terranno le nuove selezioni per il corso di lingua italiana, livello PREA1 presso la sede della Cooperativa Mondo Aperto, in viale Italia 547.
Verranno selezionati 15 cittadini di paesi Terzi con regolare permesso di soggiorno e di età maggiore di 16 anni, che avranno la possibilità di seguire GRATUITAMENTE il corso PREA1 del PROGETTO Alfabetizzazione Bene Comune.

Il corso di 120 ore inizierà a ottobre e finirà a gennaio e prevede 9 ore settimanali di lezioni.
La metodologia del progetto ABC è una metodologia innovativa che accompagna il destinatario verso l’alfabetizzazione della lingua italiana e lo sviluppo all’autonomia. Un team di docenti specializzati che operano nella Cooperativa Mondo Aperto da diversi anni, impartiscono lezioni frontali, uscite didattiche, orienteering, momenti di aggregazione e socializzazione, tecniche basate su linguaggi multimediali con un approccio esperienziale per apprendere l’Italiano in modo attivo e coinvolgente e per sviluppare l’autonomia e l’indipendenza sul territorio.

Il progetto è finanziato dal FAMI 2014-2020 con capofila la Cooperativa Agorà (Genova) e la partnership di Cooperativa sociale Mondo Aperto (La Spezia), Fondazione L’Ancora Onlus (Savona), Cooperativa Sociale Jobel (Imperia).

Mondo Aperto è una cooperativa sociale che si occupa della gestione di servizi miranti alla promozione dell’integrazione dei cittadini italiani e stranieri. Mondo Aperto ha sede alla Spezia e opera nelle province della Spezia e di Massa-Carrara dal 2003, anno in cui prende ufficialmente forma, con lo scopo di perseguire l'interesse generale della comunità facilitando e promuovendo l'accoglienza e l'inclusione della popolazione migrante sul territorio.

Contatti:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
0187.1584914
www.cooperativamondoaperto.it 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Coronavirus: nuovi 57 positivi in Asl5

Mercoledì, 21 Ottobre 2020 19:56 cronaca-la-spezia
Sono saliti a 983 i positivi nello spezzino. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Elena Voltolini - All'insegna della continuità di gestione. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa