La Piazza Comune cresce e rilancia: Lubrano nuovo presidente In evidenza

Eletto all’unanimità.

Giovedì, 09 Luglio 2020 12:14

È partita la nuova fase dell’Associazione La Piazza Comune.
I tavoli tematici stanno proseguendo: suggestioni, visioni e partecipazione sfidano il caldo estivo senza perdere colpi.
I dirigenti dell’associazione confermano che per fine settembre sarà definito il Manifesto per la città che verrà e fin dalle prossime settimane il nuovo sito internet della Piazza Comune sarà vetrina e filtro con tutti coloro che vogliono interagire e proporre.

Anzi, a conferma che solo con esempi concreti si dimostra la diversità da tanti altri, proprio in questi giorni la ragione fondante dell’associazione trova ancora radicamento: un gruppo senza uomini soli al comando, un progetto a più voci, un gruppo di persone che assieme lavorano ad un progetto di comunità.

Il Direttivo ha deliberato, su proposta di Milo Campagni, la regola secondo la quale il Presidente cambierà ogni 6 mesi, una rotazione democratica tra i membri del Direttivo.
Una scelta compiuta e che ha permesso di eleggere, all’unanimità, come nuovo Presidente Filippo Lubrano.

“Si può vivere in tante dimensioni l’impegno civico – afferma Milo Campagni - e oggi abbiamo compiuto un passo in avanti verso la creazione della nuova classe dirigente.
Siamo un luogo libero, semplice, dove poter dare il proprio contributo senza guardare a ruoli.
Sarò impegnato nei tavoli tematici e continuerò a dare il mio contributo.

Un’associazione che nasce per dare una visione a 10, 20 anni deve essere un luogo frequentato soprattutto dalle nuove generazioni.
Filippo ha 20 anni meno di me, è affidabile, competente, innamorato di questa città.
La nuova classe dirigente la si deve costruire anche nei fatti”.

“È per me un grande onore raccogliere il testimone di chi questa Piazza l’ha pensata e fondata, ed è riuscita a farla crescere sino a farla diventare una voce importante e autorevole nel dibattito di questa città” esordisce Lubrano “Ripartiamo da basi solide e radicate, da un modus operandi totalmente nuovo per questo territorio, che mette trasparenza e meritocrazia al centro della formulazione di un percorso politico nel senso più alto e nobile del termine. Continuiamo nel solco della direzione senza stravolgimenti, ma con un’attenzione ancora maggiore alle comunità reali, e aprendo l’associazione a nuove energie. Il processo di reclutamento della Piazza Comune è perennemente aperto a chi abbia voglia di fare, e di pensare a come farlo”.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Ha riportato un trauma cranico. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Massimo Guerra - Degrado in via vecchio Ospedale, nel cuore della Spezia. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa