Il Rotary dona due defibrillatori e un monitor per le ambulanze alla Croce Rossa In evidenza

Verranno utilizzati per le attività di soccorso in emergenza e assistenza sanitaria.

Mercoledì, 01 Luglio 2020 16:31
Il Presidente della Croce Rossa Luigi De Angelis (a sinistra) e del Rotary Mario Baldini (a destra) Il Presidente della Croce Rossa Luigi De Angelis (a sinistra) e del Rotary Mario Baldini (a destra)

Due defibrillatori semiautomatici e un monitor multiparametrico fondamentali per i soccorsi e i trasporti sanitari in ambulanza. Li ha donati il Rotary Club alla Croce Rossa della Spezia, che già dai prossimi giorni li utilizzerà durante le attività di emergenza e di assistenza sanitaria, svolte 24 ore su 24 dai soccorritori CRI.

I defibrillatori semiautomatici, dotati di una tecnologia di ultima generazione, sono in grado di guidare gli operatori durante tutte le fasi della rianimazione cardiopolmonare su un paziente in arresto cardiaco, sia in età adulta che pediatrica.

Il monitor multiparametrico, invece, verrà utilizzato dai soccorritori della Croce Rossa spezzina per controllare costantemente durante il trasporto, anche di lunga percorrenza, i parametri vitali dei pazienti (ossigenazione del sangue, pressione arteriosa, frequenza cardiaca e temperatura corporea cutanea), e permetterà anche al personale medico e infermieristico del 118 di effettuare un elettrocardiogramma in caso di necessità.

“Il Rotary della Spezia ha ritenuto che fosse importante proseguire il suo impegno per il contrasto del Covid- 19 con la donazione di due defibrillatori e di un monitor parametrico alla Croce Rossa Italiana, per premiare il notevole impegno profuso dai suoi volontari durante questa emergenza sanitaria – spiega il Presidente del Rotary Club della Spezia Mario Baldini – Soprattutto in periodi come questo è necessario che prevalga la solidarietà e il Rotary è stato in prima linea per l’acquisto di macchinari destinati alle strutture ospedaliere e ad enti di volontariato”.

“Ringraziamo di cuore il Rotary Club della Spezia e il suo Presidente Mario Baldini per questo importante gesto di generosità – commenta il Presidente della CRI spezzina Luigi De Angelis – Abbiamo superato la fase più critica dell’emergenza, ma non possiamo permetterci di abbassare la guardia: donazioni come quella del Rotary sono fondamentali per innalzare il livello delle nostre attività in ambulanza attraverso strumentazioni mediche di ultima generazione, garantendo un’assistenza sempre più efficace a chi ha bisogno di aiuto”.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Croce Rossa Italiana della Spezia

Via Santa Caterina 29
19123 La Spezia (SP)

Tel. : 0187524524
Email: laspezia@cri.it

www.crilaspezia.it/

Ultimi da Croce Rossa Italiana della Spezia

L'intervento di Luigi De Angelis dopo gli attacchi al direttore della Caritas. Leggi tutto
Croce Rossa Italiana della Spezia
Sabato 1 agosto l'iniziativa per raccogliere fondi a sostegno della locale CRI. Leggi tutto
Croce Rossa Italiana della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa