Festival del Fumetto Nuvole a Montereggio, ecco il vincitore del Premio della Critica Fumo di China

Si tratta di un autore emergente che ha però dimostrato già grande capacità.

Lunedì, 29 Giugno 2020 11:19

Il Festival del Fumetto Nuvole a Montereggio assegna il Premio della Critica Fumo di China a La Lupa, Saldapress, del giovane fumettista Lorenzo Palloni.

Lorenzo Palloni con La Lupa, edito da Saldapress, come autore emergente si è dimostrato capace di coniugare la parte grafica, il contenuto narrativo con uno stilema originale. Un’opera densa di grande maturità che riesce nella sfida di tenere insieme leggerezza e profondità

Lorenzo Palloni: nel ringraziare l’organizzazione di Nuvole a Montereggio e la rivista Fumo di China per l’assegnazione del Premio della Critica, dà appuntamento a tutti gli appassionati per l’edizione 2020 + 1 a Montereggio, e racconta: “La Lupa è un libro che ho creato dapprima per piacere personale, come un’idea che avevo in testa da tempo e che cresceva mentre ero occupato con altro. È un’opera che si sviluppa in 19 episodi, nati per essere letti nel web periodicamente: ogni episodio ho cercato un escamotage per creare un qualcosa di differente sia dal punto di vista narrativo che grafico.”

LA LUPA è un’opera matura, violenta e passionale che ha raccolto successi anche in Francia. La protagonista, Ginger, è una dura che fa un mestiere pericoloso e ingrato: recupera i crediti e lo fa senza alcuna pietà. Minaccia, tortura, rapisce, si fa odiare. Ma la sua vita non finisce qui, lei non è solo questo. È anche una moglie e una madre. Ha una famiglia e, per proteggerla, è disposta a fare qualunque cosa. Perché l’esatta geometria che governa le contraddizioni dell’esistenza di Ginger non può essere messa in discussione.

Il premio nasce dalla collaborazione tra Nuvole a Montereggio e Fumo di China, storica rivista di critica e informazione sui fumetti, la più longeva e autorevole d’Italia. La testata, nata nel 1978 come fanzine, giunge in edicola negli anni ’80: da quel momento è stata arricchita da numerosi supplementi, quali cataloghi di mostre e dal prestigioso annuario, appuntamento ormai consueto. Questa molteplicità di pubblicazioni ricorda il materiale eterogeneo ed eclettico presente nella gerla dei librai che conteneva non solo libri ma annuari, almanacchi, lunari e fanzine.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Il fatto è successo ieri nella Chiesa di piazza Sant'Agostino Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Già dai prossimi giorni il nuovo segretario convocherà il direttivo del circolo per discutere ed analizzare le numerose problematiche riguardanti il comune di Follo Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa