"Cani, persone, territori e sport", alpinismo lento ai tempi del Covid-19 In evidenza

Progetto “fare e conoscere”

Lunedì, 16 Marzo 2020 09:42

Ha subito richiamato molta attenzione il progetto “fare e conoscere” avviato dall’associazione Mangia Trekking. In molti hanno comunicato di aver molto gradito l’invito ad ascoltare buona musica. Tanti altri, invece hanno osservato che le persone passeggiano nelle città e nei luoghi insieme agli amici cani. Ed a tal proposito ci è stato chiesto se anche coloro che non hanno cani da “portar fuori”, hanno diritto ad un poco d’aria e ad una piccola passeggiata giornaliera. Per quanto tempo e per quale distanza da casa.

Non abbiamo saputo rispondere. Forse qualche Autorità competente, leggendo potrà intervenire per chiarire. L’associazione intanto prosegue con il dare qualche indicazione ritenuta utile per mantenersi in salute. Ad esempio Alessandra Borio, docente di scienze motorie, suggerisce importanti esercizi da praticare “al chiuso”, come il salire e scendere le scale molte volte, e poi dedicarsi a vere e proprie sedute di “stretching” tra le mura domestiche. Oppure l’alpinista Mara Giusti consiglia di dedicarsi ad apprendere come “fare i nodi”, utilizzando le indicazioni reperibili sulla rete o in ogni libro dedicato.

L’artista ed alpinista lenta, Lidia Secco suggerisce anche di dedicarsi alla pittura. Per cominciare bastano 5 colori, rosso primario, giallo medio, blu oltremare e naturalmente bianco e nero. Alcuni pennelli di setola, punta piatta e tonda, acqua ed un piatto per mescolare i colori.

L’ispirazione poi viene dalla bellezza degli ambienti naturali reali e dalle fotografie dei luoghi, dalle Alpi Apuane, all’Appennino tosco emiliano, e dal Mar Ligure alle Dolomiti, ove vi è una sensibile presenza del Mangia Trekking.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

I primi cittadini, tutti di area centrosinistra, si rivolgono ai vertici di Asl 5 e Alisa denunciando "una fragilità assoluta della comunicazione" fino ad oggi. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Nel mirino delle Fiamme Gialle una farmacia, una parafarmacia e un ferramenta. Ma ci sono anche i casi virtuosi. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa