Visite gratuite per le persone senza dimora, il progetto della Croce Rossa In evidenza

Spesso i senzatetto convivono con dolori cronici e patologie invalidanti: per questo medici, infermiere e volontari CRI hanno deciso di assisterli.

Martedì, 18 Febbraio 2020 20:51

Cardiologi, neurologi, odontoiatri, dermatologi, otorinolaringoiatri, volontari CRI e Infermiere Volontarie a disposizione delle persone senza dimora per due giornate nell’ambulatorio della Croce Rossa della Spezia, in Stradone D’Oria 131.

È la nuova attività organizzata dall’associazione di volontariato, grazie alla partnership tra Croce Rossa Italiana e Sanofi, per permettere a tante persone in difficoltà di sottoporsi gratuitamente a controlli clinici fondamentali per la salute.

La Croce Rossa spezzina è già attiva da molti anni nell’assistenza ai senza dimora con le sue Unità di strada, che ogni settimana distribuiscono bevande e pasti caldi, prodotti per l’igiene personale, coperte e sacchi a pelo, oltre a prestare medicazioni e indirizzare gli assistiti presso gli ambulatori sanitari e le strutture territoriali più adatte alle loro necessità.

Nel 2019 sono stati circa 850 i contatti delle Unità di strada della Croce Rossa con persone senza dimora in città, con un obiettivo principale: alleviare le sofferenze fisiche e psicologiche causate dalla vita in strada. Il fabbisogno è notevole, tanto che il servizio delle Unità di strada CRI recentemente è stato esteso anche alle ore pomeridiane e ai giorni infrasettimanali, oltre alle tradizionali uscite del sabato sera.

Nella maggioranza dei casi, però, le persone senza dimora non si rivolgono ai servizi pubblici per curare i loro problemi di salute – principalmente perché non iscritti al Sistema sanitario nazionale o restii a lasciare incustoditi i loro pochi oggetti – e così finiscono per convivere quotidianamente con dolori cronici, disturbi del cavo orale, malattie della pelle e dell’apparato respiratorio, ansia e depressione. Patologie di difficile soluzione per l’impossibilità di beneficiare sia delle cure ospedaliere sia di quelle ambulatoriali, ancora più onerose.

Per questo, sfruttando la relazione di fiducia che si è instaurata nel tempo con i volontari, la Croce Rossa ha organizzato due giornate di screening gratuiti con medici e Infermiere Volontarie nell’ambulatorio di Stradone D’Oria, grazie alla disponibilità dell’Ordine dei Medici della Spezia.

La prima si è già svolta lunedì 17 febbraio, mentre la seconda è in programma martedì 17 marzo: dalle 14.30 alle 16.00 visite con una cardiologa, dalle 16.00 alle 18.00 con uno specialista in dermatologia e venereologia e dalle 18.00 alle 21.00 con un medico odontoiatra.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Croce Rossa Italiana della Spezia

Via Santa Caterina 29
19123 La Spezia (SP)

Tel. : 0187524524
Email: laspezia@cri.it

www.crilaspezia.it/

Ultimi da Croce Rossa Italiana della Spezia

Grazie alla locale Croce Rossa, che a sua volta può contare sulla generosità di aziende e cittadini. Leggi tutto
Croce Rossa Italiana della Spezia
Chi vuole donare alimenti a persone che ne hanno bisogno può chiamare la CRI. Leggi tutto
Croce Rossa Italiana della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa