"Donne Crocifisse": Don Aldo Bonaiuto racconta la tratta e il racket della prostituzione In evidenza

La prospettiva è quella della strada dove tante ragazze sono costrette e dove la Comunità Giovanni XXIII cerca di salvarle.

Lunedì, 17 Febbraio 2020 10:11

‘Mary, diciotto anni, era una ex bambina soldato, abituata a difendersi da sola e soprattutto a lottare per sopravvivere. Nel suo Paese era stata reclutata per uccidere e, dopo l'addestramento secondo le più rigide e spietate tecniche di resistenza fisica e psicologica, non ebbe la forza di trasformare quegli insegnamenti di morte in un destino da killer. Una giovane martire della mafia nigeriana venduta come una bestia, violentata e costretta più volte ad abortire.

 

La storia di Mary ha commosso papa Francesco, in visita alla Comunità Giovanni XXIII dove la donna ora risiede. Ma quante sono le Mary che popolano ogni giorno le nostre strade? Quali sono le responsabilità di quelli che definiamo "clienti"?

È delle tante, troppe, Mary che parla ‘’Donne Crocifisse - La vergogna della tratta raccontata dalla strada’’ (ed. Rubbettino), che verrà presentato alla Spezia, venerdi’ 21 febbraio alle ore 17, dallo stesso autore don Aldo Bonaiuto, sacerdote della Comunità Papa Giovanni XXIII, impegnato in prima linea nella lotta alla tratta e al racket della prostituzione coatta.

Un momento di riflessione voluto fortemente da Caritas diocesana La Spezia - Sarzana - Brugnato per tenere viva l’attenzione su questa tragedia che vede “sulle strade d’Italia oltre centomila ragazze messe in vendita’’, spiega il sacerdote formatosi sulle orme di don Oreste Benzi, “merce per soddisfare i bisogni di milioni di uomini, i cosiddetti clienti che pensano di avere il diritto di comprare il corpo di ragazzine che potrebbero avere l’età delle loro figlie o delle loro nipoti''

All’incontro che si terrà presso il Salone Multimediale di TeleLiguriaSud, prenderanno parte anche il vescovo mons. Luigi Ernesto Palletti e il direttore di Caritas, don Luca Palei.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Caritas

Via XV Giugno, 38
19123 La Spezia SP

Tel. 0187 702468

Ultimi da Caritas

All’interno del centro sportivo “Montagna”, in uno spazio concesso dal Comune della Spezia. Leggi tutto
Caritas
La Caritas rassicura sul rispetto delle norme per la tutela della salute di ospiti, operatori e volontari. Leggi tutto
Caritas

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa