Mercoledì del CAMeC: " Gemme e pietre preziose. Storia, arte e leggende", conversazione di e con Roberto Braida In evidenza

 

Mercoledì 29 gennaio, ore 17. Ingresso libero fino ad esaurimento posti

Lunedì, 27 Gennaio 2020 11:02

Mercoledì 29 gennaio alle ore 17, con ingresso libero, il CAMeC propone il primo degli appuntamenti del ciclo ‘I mercoledì del CAMeC’, serie di incontri di approfondimento concepiti a corollario delle mostre in corso o come autonome digressioni in diversi ambiti.

In questa occasione è la Wunderkammer allestita a piano terra, singolare Stanza delle meraviglie ideata da Cristiana Maucci, a suggerire l’idea di un viaggio nel mondo delle gemme e pietre preziose, guidato dall’artista Roberto Braida nella insolita veste di esperto e studioso del settore. Addentrandosi nella gemmologia nei suoi diversi versanti (la storia dei giacimenti, la conformazione fisico-chimica dei preziosi minerali, la luce e i colori distintivi, la lavorazione, le curiosità e le leggende) l’artista spezzino, appassionato cultore della materia, offrirà inoltre l’opportunità di visionare direttamente alcuni pezzi rari.

Molti ricorderanno Roberto Braida in occasione della mostra Ipnosi, allestita lo scorso anno al CAMeC; mercoledì 29 sarà possibile incontrarlo nuovamente e scoprire questa sua singolare competenza.

Contatti: Tel. +39 0187 727530 | email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  | fb. CAMeC La Spezia | http://camec.museilaspezia.it 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Centro Arte Moderna e Contemporaneo della Spezia

Piazza Cesare Battisti, 1
19124 La Spezia SP

Tel. 0187 730404

camec.spezianet.it/

Ultimi da Centro Arte Moderna e Contemporaneo della Spezia

L'evento in programma sabato 21 marzo sulla pagina Facebook del museo. Leggi tutto
Centro Arte Moderna e Contemporaneo della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa