Al Teatro Impavidi una serata di danza dedicata alla stella mondiale Rachele Buriassi In evidenza

"Ad Astra, frammenti di Danza"

Mercoledì, 08 Gennaio 2020 17:53

Un grande ritorno a Sarzana, nella sua città di origine, per un’artista che ormai è nel firmamento della danza mondiale: Rachele Buriassi, Prima Ballerina de Les Grand Ballets Canadiens, torna nella sua città per una serata interamente dedicata alla sua straordinaria carriera, l’11 gennaio alle ore 21.00 al Teatro degli Impavidi.
Durante la serata, intitolata “Ad Astra frammenti di danza” Rachele si alternerà con alcuni artisti ospiti - Andrea Belfiore (percussionista); Elena Ballestracci (danzatrice), la compagnia di danza Gruppo Icaro di Pisa, Enrico Casale (attore) – ed eseguirà alcuni brani di famosi balletti classici e pezzi di danza contemporanea (Carmen, Romeo Giulietta, Vivaldi, Max Richter, Odd Era).
Si tratta del secondo appuntamento della stagione Danza del Teatro degli Impavidi, organizzata da Associazione Gli Scarti (con la direzione di Andrea Cerri) e in collaborazione con il Comitato d’Indirizzo, con l’Amministrazione Comunale e con le realtà del territorio “Les Mobiles” di Annita Conti e “4°Movimento” di Lucia Boschi.
Quella di sabato 11 sarà anche l’occasione per donare a Rachele Buriassi una targa celebrativa da parte del Sindaco Cristina Ponzanelli e di tutta la comunità cittadina come omaggio e riconoscimento per la straordinaria carriera dell’artista sarzanese.

Rachele Buriassi Nata a Sarzana inizia a studiare danza dall’età di quattro anni nella Scuola di Danza 4°Movimento di Lucia Boschi e Beppe Gilardi. Nel 2000 inizia a studiare presso l’Ecole Supérièure de Danse de Rosella Hightower grazie ad una borsa di studia vinta in un’audizione. Nel 2002 prosegue il suo percorso di studi presso la John Cranko Schule di Stoccarda dove si diploma nel 2006. Rachele prende parte a numerose concorsi, nel 2005 vince il secondo premio al Tanzolymp Berlino e nel 2006 il premio speciale “Wish will” al Vaganova Grand Prix Russia.
Nella stagione 2006/2007 entra a far parte del corpo di ballo dello Stuttgart Ballet. Nel 2010/2011 viene promossa come demi solista; ottiene la promozione come solista nella stagione 2012/2013.
Nel marzo 2009 Rachele Buriassi e William Moore ricevono un invito al rinomato Premio Erik Bruhn in Canada, dove partecipano con La Grande Parade du Funk, coreografata da Bridget Breiner per l’occasione, e con il pas de deux tratto dal terzo atto del Lago dei Cigni (John Cranko).
Dal 2014 è prima solista presso il Boston Ballet, per poi approdare nel 2019 a Les Grand Ballets Canadiens come prima ballerina.

BIGLIETTI
*1° classe (platea e prima fila dei palchi centrali)
intero: 22€ - ridotto over65 e CRAL: 20€ - studenti: 15€
*2° classe (seconda fila palchetti centrali e prima fila palchetti laterali)
intero: 20€ - ridotto over65 e CRAL: 18€ - studenti: 12€
*3° classe (seconde file palchetti laterali e prime file palchetti laterali lato palco)
intero: 16€ - ridotto over65 e cral: 16€ - studenti:10€
*4° classe (palchetti laterali lato palco)
intero: 12€ - ridotto over65 e cral: 10€ - studenti:8€
* 5° classe
intero: 8€ - studenti 6€

I biglietti sono disponibili anche allo IAT Sarzana e al Teatro Civico della Spezia
Per info 3464026006
Orari biglietteria Teatro degli Impavidi: mar, merc, giov, sab 09.00 – 12.30 / giov anche il pomeriggio 16.00 – 19.00

BIGLIETTERIA ONLINE (con sovrapprezzo per spese di commissioni vivaticket)

Ad Astra, frammenti di Danza

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Redazione Gazzetta della Spezia

Redazione Gazzetta della Spezia
Via delle Pianazze, 70
19136 La SpeziaTel. 0187980450
Email: redazione@gazzettadellaspezia.it

www.gazzettadellaspezia.it

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Il governatore in visita all'ospedale Sant'Andrea: "Spezia sarà la prima provincia ligure a uscire dall'emergenza". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Alessio Boi- "Capisco la difficoltà in un momento di pandemia, però credo che il dialogo debba esserci sempre di più", questa la posizione della sindaca sugli enti che stanno… Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa