Al Nuovo-Astoria-Garibaldi dal 27 dicembre al 2 gennaio In evidenza

Tutti i film in programmazione.
Giovedì, 26 Dicembre 2019 19:11

Video

CINEMA TEATRO IL NUOVO LA SPEZIA
 
CINEMA TEATRO ASTORIA LERICI
 
CINEMA TEATRO GARIBALDI CARRARA
 
IL NUOVO LA SPEZIA
 
 
 VENERDÌ 27 DICEMBRE
16.00--21.15 RITRATTO DI UNA GIOVANE IN FIAMME
18.00 RITRATTO DI UNA GIOVANE IN FIAMME ( in originale con sott. in italiano)   
                                                                                                                                                 
SABATO 28 DICEMBRE                                                                                                                   15.30-17.45-20.00-22.15 RITRATTO DI UNA GIOVANE ( tutti gli spettacoli doppiati in italiano) 
 
DOMENICA 29 DICEMBRE                                                                                                              15.30-17.45-20.00- RITRATTO DI UNA GIOVANE IN FIAMME
22.15 RITRATTO DI UNA GIOVANE IN FIAMME ( in originale con sott. in italiano)                                                                                                                       
LUNEDÌ 30 DICEMBRE
16.00--21.15 RITRATTO DI UNA GIOVANE IN FIAMME ( doppiato in italiano)                          18.00 RITRATTO DI UNA GIOVANE IN FIAMME ( in originale con sott. in italiano)        
                                                                                                                                                                               
MARTEDÌ 31 DICEMBRE
16.00-18.00 RITRATTO DI UNA GIOVANE IN FIAMME  (doppiato in italiano)                             21.00 YESTERDAY ( CAPODANNO AL NUOVO)
 
MERCOLEDÌ 1 GENNAIO                                                                                                                 15.30-17.45-20.00-22.15 RITRATTO DI UNA GIOVANE IN FIAMME( tutti gli spettacoli doppiati in italiano) 
 
GIOVEDÌ 2 GENNAIO                                                                                                                        16.00-18.00-20.30- SORRY WE MISSED YOU ( Lo spettacolo delle 20.30 sara’ preceduto dalla presentazione della Videopoesia "L'ultima volta che ho pensato al futuro" di Filippo Lubrano)
 

ASTORIA LERICI


VENERDÌ 27  DICEMBRE
17.00-21.00 PINOCCHIO

SABATO 28  DICEMBRE
16.00-18.15 -21.00 PINOCCHIO

DOMENICA 29  DICEMBRE
16.00-18.15 -21.00 PINOCCHIO
 
LUNEDÌ 30   DICEMBRE
17.00-21.00 PINOCCHIO 

MARTEDÌ 31 DICEMBRE
17.00 PINOCCHIO

MERCOLEDÌ 1 GENNAIO
15.30 -21.00  PINOCCHIO
18.30 CONCERTO  DI CAPODANNO 
 
GIOVEDI 2 GENNAIO
17.00 PINOCCHIO
21.00 UN GIORNO DI PIOGGIA A NEW YORK
 
 

GARIBALDI CARRARA
 
VENERDI 27 DICEMBRE
16.30 -19.00 -21.15 LA DEA FORTUNA 

SABATO 28  DICEMBRE
16.30-19.00-21.15 LA DEA FORTUNA

DOMENICA 29  DICEMBRE
16.30-19.00-21.15 LA DEA FORTUNA

LUNEDI 30 DICEMBRE

16.00-18.15 PINOCCHIO
21.00 RITRATTO DI UNA GIOVANE IN FIAMME

MARTEDI 31  DICEMBRE
CHIUSO

MERCOLEDI 1 GENNAIO
15.00-17.15-19.30 PINOCCHIO                                                                                        
21.30 RITRATTO DI UNA GIOVANE IN FIAMME 
                                                                                       
GIOVEDI 2 GENNAIO
16.00-18.15   PINOCCHIO
2100  SORRY WE MISSED YOU


SINOSSI
RITRATTO DELLA GIOVANE IN FIAMME Regia di Céline Sciamma.con Valeria Golino, Adèle Haenel, Noémie Merlant, Luàna Bajrami, Cécile Morel. Titolo originale: Portrait de la jeune fille en feu. Francia, durata 120 minuti  1770, dalle parti delle coste rocciose britanniche. Lì facciamo la conoscenza della protagonista, Marianne, pittrice incaricata dalla padrona della casa in cui viene accolta di dipingere il ritratto a cui fa riferimento il titolo. Oggetto del dipinto della donna è Héloïse, figlia della donna appena tornata dal convento e ora riluttante promessa sposa, occasione per la quale il ritratto dovrà essere realizzato. A tal scopo, Marianne inizia a scrutarla di nascosto, la osserva e studia per coglierne l'essenza e l'enigmatico sorriso, ma in questo rapporto la distanza tra le due si assottiglia sempre più, creando un rapporto delicato e profondo, fatto di complicità e comprensione reciproca.uno dei migliori possibili esempi di cinema femminile, che non si concretizza solo nella compiutezza e spessore delle donne che mette in scena e racconta, ma nel proporre una visione del mondo che è intrinsecamente femminile più che femminista. Così facendo, la Sciamma riesce a portare lo spettatore ad assimilare e comprendere il suo punto di vista sulla storia e i personaggi, condendo la narrazione di immagini potenti nella loro delicatezza e alcune sequenze di grande poesia che trasmettono empatia ed emozione. 
 
CAPODANNO AL NUOVO : YESTERDAY Regia di Danny Boyle. Un film con Himesh Patel, Lily James, Ed Sheeran, Kate McKinnon, Joel Fry, JGran Bretagna,, durata 116 minuti Jack Malik vive in una cittadina di mare inglese e sogna senza troppe speranze di fare il cantante. Ha una migliore amica, Ellie, che è rimasta l'unica a credere nel suo progetto. Poi, un giorno, Jack viene investito in strada da un autobus, in seguito a un misterioso blackout mondiale: al risveglio,   conoscere le canzoni dei Beatles e l'esistenza di quattro musicisti chiamati Paul, John, George e Ringo... Incredulo, Jack comincia a cantare le loro canzoni spacciandole per proprie e in breve tempo diventa la più grande star mondiale, inseguito da orde di fan e corteggiato dalle case discografiche americane. Ma mentre la sua fama cresce, rischia di perdere l'amore di Ellie e i legami con la sua vita precedente.Un'autentica rivelazione. Un film con un soggetto originale, recitato bene, con una colonna sonora immortale. Quasi due ore passate in un lampo e, quando sei dispiaciuto che un film finisce, vuol dire che il film era davvero bello!!!
 
SORRY WE MISSED YOU Regia di Ken Loach. con Kris Hitchen, Debbie Honeywood, Rhys Stone, Katie Proctor, Ross Brewster. o Titolo originale: Sorry We Missed You. - Gran Bretagna, Francia, Belgio, , durata 100 minuti. Loach non scrive romanzi, dirige film ma lo fa con la stessa passione e anche, perché no, con la stessa forma di indignazione. Non si tratta mai con lui di pauperismo, di commiserazione e tantomeno di populismo. A un certo punto del film c'è una reazione verbale da parte di uno dei protagonisti che, se non fosse che al cinema ci si comporta diversamente che a teatro, spingerebbe all'applauso. In quel momento ti accorgi di come Loach abbia saputo leggere non solo nella psicologia dei personaggi (che nel suo cinema sono sempre 'persone') ma pure in quella dello spettatore
 
VIDEOPOESIA “L'ultima volta che ho pensato al futuro”, dal testo omonimo di Filippo Lubrano.La videopoesia diretta dal regista Silvio Trinchero è interamente ambientata in luoghi della nostra provincia, ed esplora il rapporto sempre più inconciliabile nella gig economy tra felicità e mondo del lavoro. I poeti Andrea Bonomi e Filippo Lubrano si muovono in questi spazi marginali con una presenza al contempo pesantissima ed eterea, in un climax di tensione anacronistico eppure terribilmente contemporaneo
 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(1 Voto)
Cinema Il Nuovo La Spezia

Via Cristoforo Colombo, 99
19121 La Spezia SP

Tel. 0187 24422

www.cinemailnuovolaspezia.it/

Ultimi da Cinema Il Nuovo La Spezia

In tanti hanno chiesto di "portare il cinema nei salotti" e il cineclub si è attrezzato. Leggi tutto
Cinema Il Nuovo La Spezia
Il regista Christopher Nolan ha scritto un sentito appello sul Washington Post, ricordando che i cinema sono un luogo di socializzazione unico al mondo, di cui avremo più che mai… Leggi tutto
Cinema Il Nuovo La Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa