L'arte di Cristòbal Jodorowsky a Lerici e alla Spezia In evidenza

Doppio appuntamento con l'artista messicano. Porterà in scena “Eh la coppia...LA COPPIA, LA COPPIA” e terrà un seminario.

Lunedì, 09 Dicembre 2019 09:10


Teatro, arte, psicologia e spiritualità: saperi ed universi apparentemente lontani. Eppure esiste un luogo in cui le discipline umane possono trovare un punto di contatto, fornendo così una chiave di lettura originale per affrontare in modo salvifico e perché no, divertente, i temi cruciali della quotidianità.
Questo luogo è lo psicoteatro, portato sui palchi del mondo dall’artista e psicosciamano Cristóbal Jodorowsky.

A dicembre l’istrionico attore messicano torna nella nostra provincia, in una doppia veste: martedì 10, alle ore 21, al Teatro Astroria di Lerici, con lo spettacolo “Eh la coppia...LA
COPPIA, LA COPPIA”, da lui scritto e diretto; mercoledì 11, presso lo Spazio Vuoto alla Spezia, dalle 14 alle 18, con il seminario COSTELLAZIONI E RITUALITÀ PSICOSCIAMANICA.

“Ho cominciato con lo Psicoteatro perché ho sentito la necessità, dal più profondo del mio essere autentico, di utilizzare la mia esperienza di oltre trent'anni di teatro, di conoscenza, di terapia e di arte per aiutare gli altri in uno spazio, in un “qui e ora”, che fosse un momento di ispirazione spirituale, per poter partecipare alla trasformazione delle persone mettendomi in gioco in prima persona” - Spiega Cristóbal Jodorowsky.

Ancora una volta Cristóbal offrirà un’esperienza unica per scandagliare quei nodi nascosti che spesso impediscono di affrontare con serenità e consapevolezza il rapporto di coppia.

“Nessuno meglio di Cristóbal Jodorowsky - Aggiunge Malcolm Bilotta, psicologo e fondatore del progetto Consapevolmente, insieme a Petulia Lera, counsellor, terapeuta e insegnate di yoga - può dunque incarnare quel desiderio di libertà espressiva che non si rassegna ad essere imbrigliato in un unico ambito culturale. Tempo e spazio vengono sospesi in un flusso continuo con il pubblico, il quale, nei suoi lavori riveste un ruolo fondamentale.”

Il teatro con Cristóbal è dinamico, divertente, coinvolgente, ma sa essere anche commovente.
Non è semplice intrattenimento, è una porta d’accesso ad luogo di libertà e conoscenza senza compromessi che vedrà l’immancabile presenza dei Tarocchi. Alla fine della serata l’artista potrebbe infatti coinvolgere alcune persone del pubblico per una lettura di tarocchi sul palco.

Per chi volesse ulteriormente approfondire, mercoledì 11 dicembre, dalle 14 alle 18, c’è il seminario COSTELLAZIONI E RITUALITÀ PSICOSCIAMANICA: una tecnica potente, studiata e sperimentata in molti anni di lavoro attraverso l'indagine delle dinamiche familiari e genealogiche, unita all'esperienza dei numerosi viaggi a contatto con le culture sciamaniche, dove il rituale diviene un mezzo di guarigione psichica. La sessione che Cristobal Jodorowsky propone è l'integrazione del rituale psicosciamanico all'interno della costellazione che viene messa in scena.


INFO E PREVENDITE
cliccate qui
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel. 328 70 23 525 – 3396660372
cliccate qui per il Sito Web

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Gabriele Cocchi – I cittadini ricordano le continue segnalazioni e i rattoppi di Anas. I due uomini coinvolti nel crollo stanno bene: per un giorno ad Albiano si ringrazia… Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa