"Smaschera, strumenti della scena contemporanea", al via la 17esima edizione In evidenza

Al via Il festival di teatro contemporaneo che, a Sarzana dal 2002, propone un’idea di teatro come strumento di lettura della realtà.

Giovedì, 05 Dicembre 2019 15:45

Un fine settimana all’insegna del teatro contemporaneo per la città di Sarzana, con proposte di spettacoli, presentazioni letterarie, performance, laboratori e concerti. L’appuntamento è al Teatro Impavidi e nella Sala Consiliare del Comune, per un programma che offre uno sguardo sulla scena contemporanea, che si allarga dal teatro alle altre arti con un approccio multidisciplinare e inclusivo, per coinvolgere tutti e tutte con possibilità di incontro, dialogo e sperimentazione in prima persona.

L’immagine scelta per la locandina e il programma della rassegna è una foto di Marzio Emilio Villa, tratta dalla mostra Ke’bek: Lepage ritratti e ambienti (fotografie di Marzio Villa a cura di Anna Monteverdi), dedicata al regista e interprete Robert Lepage, leggenda vivente del teatro contemporaneo che ha portato all’attenzione del grande pubblico il Québec come crogiolo di storia, culture e tradizioni, attualmente allestita all’interno degli eventi di Bookcity Milano.
Proponendo il volto ritratto nella foto, coperto da una maschera, misterioso e al tempo stesso chiaro e potente richiamo a un’umanità interessante, composita e da scoprire, Smaschera rende così omaggio a questa mostra che a sua volta omaggia l’universo teatrale di Lepage dando volti e corpi a protagonisti multiculturali dei suoi testi teatrali.

L’intento di Smaschera, fin dalla prima edizione, è offrire al pubblico ulteriori chiavi per una comprensione di se stesso e del mondo, grazie a una programmazione sensibile alla nuova drammaturgia e alla ricerca dei linguaggi scenici. Smaschera, prima esperienza nel suo genere nella provincia della Spezia, da sempre combina una proposta di rilevanza nazionale e internazionale, con una proveniente dal territorio.

La quattordicesima edizione di Smaschera è dedicata alla memoria del poeta e artista sarzanese Luciano Ginesi.

Si parte venerdì 6 dicembre con l’incontro alle 11 in Sala Consiliare con il giovane poeta sarzanese Luca Mozzachiodi, che si interroga sul ruolo della poesia in un tempo di sconfitta. Si prosegue alle 15 con il laboratorio di interazione tra performance e arti visive rivolto agli studenti del corso di Scenografia dell’Accademia di Belle Arti di Carrara a cura di laboratori artigiani entrambe | Institutet för Scenkonst (Svezia) | Outlaw Fields (Danimarca) | Teatri del Vento, The coming through (ingresso riservato). Alle 21.15, presso il ridotto del Teatro Impavidi, Teatro Ocra propone Hai fatto di me, text-based performance di Toni Garbini con Jonathan Lazzini e Aurora Spreafico. Chiude la serata del venerdì, alle 22:30 sempre nel ridotto del Teatro Impavidi, la giovane danzatrice sarzanese Lidia Luciani con l’assolo di danza FuoriLuogo.

Smaschera prosegue sabato 7 dicembre con l’atteso laboratorio gratuito e aperto a tutte e a tutti della Compagnia Virgilio Sieni, la Lezione sul gesto a cura di Giulia Mureddu, dalle 16:30 alle 18:00 nel ridotto del Teatro Impavidi (posti limitati, prenotazione obbligatoria inviando una e-mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.). Ancora nel ridotto del Teatro Impavidi, alle 21:15 Teatro Ocra presenta Semi-Persona, text-based performance di Toni Garbini con l’attrice francese Lydie Misiek. Alle 22:30 ci si sposta nel foyer del Teatro Impavidi per il concerto di PUK e la sua banda (The almighty oyster band), Trance-siberian post-shamanic piemonteis reggae’n’roll from Torino.

Domenica 8 dicembre, alle ore 11:00 nella sala consiliare del Comune di Sarzana,il poeta Amilcare Mario Grassi presenta il suo libro Figùe de Pòrvoa, mentre alle 18:30 nel ridotto del Teatro Impavidi il drammaturgo francese Eugène Durif racconta la sua attività artistica e incontra il pubblico. Gran finale alle 21:00 sul palco del Teatro Impavidi con Bach Duets della Compagnia Virgilio Sieni, evento realizzato in collaborazione con Fuori Luogo e che aprirà la Stagione Danza del Teatro degli Impavidi dal titolo "Il coraggio della bellezza".

La grande danza di Virigilio Sieni incontra le "Suites per violoncello Solo" di J.S.Bach che formano il territorio sul quale dispiegare il discorso narrativo della danza. La successione architettonica di brani musicali da “abitare” ci guida verso la costruzione di costellazioni gestuali che lasciano spazio all’incontro dell’uomo con la simbologia del corpo e le figure dello spazio. Un grande ritorno per Virgilio Sieni, che era già stato ospite a Sarzana al Festival della Mente nel 2012 con un lavoro commovente e acclamato da pubblico e critica.

Biglietti:

Biglietto giornaliero - Smaschera per un giorno: € 6,00 per due spettacoli (studenti € 5,00)
Biglietto cumulativo - Smaschera bis: € 10,00 per quattro spettacoli (studenti € 9,00)
Biglietto evento finale Bach Duets (con riduzione riservata agli spettatori di Smaschera): da € 8 (IV classe) a € 15 (I classe).

n.b. per le modalità di acquisto del biglietto di ingresso per Bach Duets (già disponibili), occorre rivolgersi alla biglietteria del Teatro degli Impavidi (www.teatroimpavidisarzana.it, tel. 3464026006).

I biglietti giornalieri e cumulativi sono acquistabili il giorno stesso a partire da un'ora prima dell'evento presso il Teatro degli Impavidi.

Smaschera 2019 si realizza con il contributo del Comune di Sarzana.

Smaschera 2019 è a cura di: Toni Garbini, Virginia Galli, Elisa Palagi
Grafica: Michela Brondi

per info e approfondimenti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - pagina facebook Smaschera
telefono: 3387759084

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Comune di Sarzana

Palazzo Comunale
Piazza Matteotti, 1
19038 Sarzana(SP)
Tel. 01876141

E-mail: urp@comunesarzana.gov.it

 

www.sarzana.org

Ultimi da Comune di Sarzana

La Giunta Ponzanelli ha approvato l’acquisto e la messa in posa di un impianto elettrico nel centro storico cittadino per una spesa di 40mila euro. Leggi tutto
Comune di Sarzana
Con delibera n.136 la Giunta ha approvato gli “interventi per l’incremento degli elementi di decoro urbano sul territorio comunale”. Leggi tutto
Comune di Sarzana

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa