"Sarzana Dantesca": si chiude la quarta edizione In evidenza

La prossima edizione di Sarzana Dantesca si terrà dal 1 al 4 ottobre 2020.

Mercoledì, 09 Ottobre 2019 14:35

Con la partecipata conferenza di un dantista di fama nazionale, il Prof. Alberto Casadei dell’Università di Pisa, preceduta prima dai saluti del Sindaco di Sarzana Avv. Cristina Ponzanelli e poi da quelli del consulente scientifico Prof. Paolo Pontari, (che ha illustrato anche le ricche iniziative previste per il 2020 a Sarzana) si è conclusa la quarta edizione di Sarzana Dantesca, manifestazione che ha saputo coinvolgere non solo studiosi, docenti e studenti del locale Istituto Arzelà- Parentucelli, ma anche cultori appassionati della vita e delle opere del Sommo Poeta, alcuni arrivati in città da fuori provincia.

Nel corso del suo intervento, il Sindaco Ponzanelli ha consegnato ufficialmente ai due docenti universitari (il Prof. Casadei è anche membro autorevole della sede nazionale della Società Dante Alighieri, il Prof. Pontari della Società Dantesca di Firenze) copia della delibera di Giunta che attesta l’imminente felice conclusione dell’iter di conferimento della cittadinanza onoraria a Dante, nata da un’idea degli organizzatori di Sarzana Dantesca e storicamente sorretta dal celebre passaggio del 6 ottobre 1306. La manifestazione si è conclusa ufficialmente lunedì scorso con l’ultimo giorno di esposizione della mostra fotografica “Dante in Lunigiana”, realizzata e allestita da Lorenzo Pecunia nei locali di via Fiasella 55, con ottimo riscontro di pubblico. La prossima edizione di Sarzana Dantesca si terrà dal 1 al 4 ottobre 2020.

Nella foto, da sn: Casadei, Pontari, Raggi

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Redazione Gazzetta della Spezia

Redazione Gazzetta della Spezia
Via delle Pianazze, 70
19136 La SpeziaTel. 0187980450
Email: redazione@gazzettadellaspezia.it

www.gazzettadellaspezia.it

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

34enne perde l'equilibrio e finisce nel canale. Per recuperarlo si mobilita tutta la macchina dei soccorsi. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
L'auto si trovava in via XX Settembre, proprio nei pressi dalla Polizia Locale. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa