Impressionismo, moderna, contemporanea: tre conferenze a cura del Salotto dell'Arte di Lerici

In occasione della manifestazione Barche in piazza, tre serate di conferenze pubbliche su impressionismo francese, arte moderna e arte contemporanea. I 100 dipinti più significativi degli ultimi 150 anni. Relatore Giulio Gallo del salotto dell'arte di Lerici. Appuntamento il 26-27-28 aprile alle 21 in piazza Garibaldi.

Venerdì, 26 Aprile 2013 18:18

Tre incontri della durata di 90 minuti che affrontano il passaggio del concetto di arte figurativa legata alle grandi committenze al concettuale, attraverso i più significativi ed innovativi artisti dell'800 e del '900. Una video proiezione che presenterà le differenze fra pittura e arte, fra espressione visiva e informale, con una attenzione storica e non critica adatta ad un pubblico attento e curioso. Con un gioiello proveniente dalla corte di Versailles di altissimo antiquariato ed ebanistica. Un quiz fra i partecipanti metterà in premio una edizione limitata del libro d'arte Love me Fender messa a disposizione da Stefano Silva del gruppo Lerici tutto l'anno.

 

Salotto dell'Arte di Lerici

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Alessio Boi- Eretta pubblica la foto di un paziente bisognoso di cure. Davide Natale: "Messa su internet come un trofeo, non conosce rispetto". Il paziente: "Ho dato io il… Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
FisTel Cisl: "Il settore è in ginocchio". Domani la mobilitazione "L’assenza spettacolare". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa