A Sarzana una anteprima italiana In evidenza

Il noto ballerino Fran Chafino torna con il suo nuovo spettacolo "Mediterraneo".

Mercoledì, 25 Settembre 2019 15:30
Torna in esclusiva in Italia dopo il trionfo in Spagna e Bielorussia, il grande ballerino Fran Chafino, allievo della nota coreografa spagnola Carmen Mota.
Il nuovo spettacolo, dal titolo "Mediterraneo", sarà offerto in anteprima per l'Italia da Fondazione Devlata di Sarzana.

Sabato 28 settembre alle ore 16.30 e Domenica 29 settembre alle ore 18.00.
Ingresso gratuito con prenotazione posti su Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

MEDITERRANEO

E' uno spettacolo creato dalla purezza dell’arte del flamenco, che nasce dal senso più intimo del ballerino di Malaga Fran Chafino.

Questo spettacolo è un viaggio nelle varianti più caratteristiche del flamenco: “Bulerías, Alegrías, Tangos, Caňa, Seguirillas, Guajiras”.

E’ uno spettacolo che conquisterà il pubblico per la ricchezza e la varietà di suoni e canti e che farà innamorare per l’eleganza e la virtuosità dei suoi movimenti e ritmi, tutto questo accompagnato dalla ricercatezza dei costumi che finirà per incantare il pubblico con tutta la magia, la forza, la purezza di quest’arte spagnola.

 

FRAN CHAFINO E fONDAZIONE DEVLATA PRESENTANO:

Mediterraneo

ARTISTI:

Ballerini:
FRAN CHAFINO
JÉSICA RUIZ
EVA SEDEÑO
VANESSA CORTÉS

Canto:
ROSA LINERO
MIGUEL ASTORGA

Musicisti:
JOSÉ NARANJO
FRAN CERDÁN
JUAN MANUEL LUCAS

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Redazione Gazzetta della Spezia

Redazione Gazzetta della Spezia
Via delle Pianazze, 70
19136 La SpeziaTel. 0187980450
Email: redazione@gazzettadellaspezia.it

www.gazzettadellaspezia.it

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa