Lerici Legge il Mare: oggi è la giornata della Solidarietà In evidenza

di Doris Fresco- La rassegna entra nel vivo, stasera la consegna del premio "Solidarietà in mare" a Pietro Bartolo.

Sabato, 07 Settembre 2019 15:56

Una seconda giornata intensa, quella di oggi, per Lerici Legge il Mare.

Dopo gli interessanti eventi della mattina, nel pomeriggio la presentazione del libro di Fabio Fiori 'L'odore del mare', presentato da Benedetta Aleotti. Due presenze conosciute al pubblico di Lerici Legge il Mare, già presenti nelle scorse edizioni.

Autore di mare, noto soprattutto ai velisti, Fabio al pubblico lericino ha presentato la sua ultima fatica, un libro che racconta il mare come quotidianità, tra lavoro, luogo di vacanza o di contemplazione. L'odore del mare è sempre diverso, con le sue mille sfumature che evocano episodi personali da una riva all'altra, da un mito alla realtà, da Itaca a Venezia, lungo tutto il Mediterraneo.

"Una raccolta, un diario poetico di passeggiate fatte lungo le rive del Mediterraneo- ha spiegato l'autore- Le mie camminate sono iniziate da bambino, mano nella mano con mio nonno che ha insegnato a riconoscere l'odore del mare".
Un viaggio iniziato 50 anni fa e che continua ancora oggi, non solo a piedi, ma a remi o a vela.

Protagonisti della giornata anche Mauro Pandimiglio, con Modus Operandi, e 'Il Caimano', leggenda della pallanuoto Eraldo Pizzo. Spazio anche ai bambini, con Geronimo Stilton e il Teatrino Kamishibai.
In serata la Società Marittima di Mutuo Soccorso assegnerà il premio della Solidarietà in mare, evento cardine e fulcro dell'intera rassegna, che in ogni edizione dimostra come Lerici Legge il Mare non è solo palcoscenico per gli autori, ma omaggio alla cultura marinaresca a 360°, con particolare attenzione al sociale.

Quest'anno il premio è assegnato al medico di Lampedusa Pietro Bartolo, presente con Vittorio Alessandro. Condurrà l'incontro Lucia Bellaspiga, giornalista del quotidiano Avvenire, alle ore 21.00.

Domani la giornata conclusiva, con numerosi altri eventi dedicati al mare: di nuovo gli incontri con gli autori anche a bordo delle barche.
Ore 9:30 XXX Marcia "Ludico – Motoria" – Organizza AVIS Lerici (iscrizioni ore 7:45 Piazza Bacigalupi). Tradizionale Marcia dell' Avis tra il verde delle colline e l'azzurro del mare

Ore 10:00 Imbarco sui velieri con gli autori (seguirà calendarizzazione)

Ore 10:00 IL MARE E' LA NOSTRA VITA E CI CHIEDE AIUTO – Rilevazione e raccolta di microplastiche nel golfo (a bordo con prenotazione): con Franco Borgognogiornalista, fotografo e guida naturalistica.

Ore 11:00 – PROGETTO PERCORSI NEL BLU Laboratorio di simulazione delle tecniche di Monitoraggio Costiero Biologico a cura di Erika Mioni e studenti del BIOTeam

– LABORATORIO "PLASTICHE – MICROPLASTICHE" Osservazione e rilevamento di microplastiche a cura di Marinella Abbate (aff. ENEA)

Supporto per i Laboratori Elena Darosi – Paola Pescatori

Ore 11:00 Presentazione del libro di PIER PAOLO CERVONE – Thaon di Revel. Il grande ammiraglio (ed. Mursia) – introduce Ammiraglio Andrea Toscano

Dalle ore 12:00 alle 13:30 – SPAZIO DI MARE

Marinaresca per bambini con i Comandanti e i Nostromi della "Marittima" a cura di Alessandro Mamino ed Elmo Medusei

Ore 15:00 Veleggiata vele latine. Una presenza tradizionale quella delle Vele Latine a Lerici, impreziosita quest'anno, oltre che da "Zigoela", ospite fisso, dal Leudo di Sestri Levante "Nuovo Aiuto di Dio"

Ore 15:00 Presentazione della GUIDA AL PORTO E ALLA CITTÀ DI LUNI di ANNALISA COVIELLO (ed. Giacchè) – introduce Marco Greco

Ore 16:00 Presentazione del libro di ANNAMARIA "Lilla" MARIOTTI: Storie di pirati e piratesse del XVIII secolo (ed. Addictions-Magenes) – introduce Laura Toracca

Ore 17:00 Presentazione del libro di MARIO DENTONE – La capitana 2 l'orgoglio del mare (ed. Mursia) – introduce Mara Borzone

Ore 18:00 MASSIMO MINELLA racconta la straordinaria, avveniristica Esposizione che il Regno d'Italia nel 1914 assegnò alla città di Genova "Esposizione Internazionale di marina e igiene marinara" – introduce Massimo Gualco.

Ore 21:15 Seminario: Gli Ecosistemi Marini. Il Mare ci chiede aiuto. Quali prospettive? – Introduce Marinella Abbate (aff. Enea)

– Franco Borgogno (aff. European Research Institute): "Ho seguito le plastiche dalle Alpi alla Liguria sino all'Artico"

– Giuseppe Suaria (aff. Ismar CNR – Lerici): "Oceani di Plastica: navigazioni scientifiche dal Mediterraneo al Polo Sud"

– Chiara Lombardi (aff. Enea): "Impatti ambientali del cambiamento climatico sugli ecosistemi marini, il caso delle biocostruzioni"

– Erika Mioni (aff. ISA 2 "2 Giugno"):"Il Progetto di Citizen Science, Percorsi nel Blu – Best practices di Cittadinanza Globale nel monitoraggio costiero"

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Massimo Guerra- I controlli praticamente giornalieri fatti su tutti i tesserati permettono di tenere monitorati i casi di positività, ma è ovvio che questo campionato sarà fortemente condizionato dai… Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa