Omaggio a Frank Sinatra e alla musica swing nel borgo di Castè In evidenza

Prosegue la rassegna CastèLive 2019.

Martedì, 23 Luglio 2019 18:01

Giovedì 25 Luglio, nel suggestivo contesto di Corte Paganini a Castè, Frank Vitali e la sua band eseguiranno alcuni tra i brani più ritmati e coinvolgenti dell’indimenticabile Frank Sinatra, nato nel New Jersey da padre siciliano e madre di Lumarzo in provincia di Genova.

Per questo excursus nel repertorio swing del grande artista Italo Americano, Frank Vitali ha voluto al suo fianco dei maestri del Jazz, come il sassofonista Andrea Imparato che ha fatto parte e diretto diverse orchestre jazz e partecipato a numerosi festivals in Italia e all'estero, o Antonio Traverso diplomato in clarinetto, sassofono, flauto traverso e arrangiamento Jazz, insegnante e musicista, compositore e direttore d’orchestra, o ancora Armando Fiorenza appassionato di jazz e funky jazz, tastierista e tecnico del suono che ha lavorato con molti artisti come Fabrizio De Andrè, Pierangelo Bertoli, Maurizio Lauzi, Zucchero, Vasco Rossi, Alexia ed altri, o ancora il bassista Bertilorenzi che nella sua carriera ha potuto attraversare vari generi, dalla musica classica al Musical (Jesus Christ Superstar 1989-1990 con la Compagnia Zenith) al Jazz, Rock e Latin ed esibirsi con vari artisti del calibro di Tullio De Piscopo, Tony Esposito, Alan Sorrenti, Linda Wesley e Karl Potter per citarne alcuni. Percussionista della band Alfredo Petroli, batterista da quando, all’età di 10 anni, decise che la batteria sarebbe stata la sua professione oltre che la sua grande passione; da allora Petroli, , che fa anche da manager alla band, non ha mai smesso di studiare e di esibirsi.

Questo viaggio nello swing di Frank Sinatra ci farà incontrare un altro uomo dalla personalità forte e tormentata, l’artista che ha portato questo genere musicale in Italia: Fred Buscaglione . Seguendo la voce di Frank Vitali scopriremo le tante affinità tra questi due artisti anche dal punto di vista più umano e personale . Il confronto tra The Voice e Buscaglione si consumerà sulle note dei loro grandi successi da The Lady is a Tramp a Eri Piccola , da Che Notte a Fly to The Moon. Il concerto fa parte del progetto musicale Sing The Swing, basato proprio sul confronto tra questi due artisti, che prevede anche la realizzazione di un album dal titolo Frank chiama Fred.

La rassegna , che ha lo scopo di far conoscere il borgo e sostenere l’associazione CastèVive!, gode del patrocinio della Regione Liguria e del Comune di Riccò del Golfo di Spezia e il sostegno di Banca Versilia Lunigiana e Garfagnana e di Coop Liguria.

L’ingresso al concerto è libero con oblazione volontaria.

Prima dello spettacolo sarà possibile cenare alla Locanda del Podestà dove si può ancora visitare l’esposizione delle opere di Gianluca Ghinolfi, Mauro Manco, Simone Lucchesi, Nicola Perucca e Alberto Rocca.

Come è ormai consueto nella piazzetta antistante Corte Paganini, a partire dalle ore 19, sarà possibile degustare le specialità Liguri preparate da Vagabonda Friggitoria .

La rassegna proseguirà il 5 agosto con la musica Medioevale e Rinascimentale del gruppo canoro Ars Maxima preceduto da una passeggiata alle rovine medioevali di Carpena a cura del Gruppo Speleomantes .

Il 2 Agosto presso la locanda del Podestà di Castè verrà inaugurata la mostra di sculture di Rosanna Rotondi “Pensieri in Forma di Carta” a cui seguirà un cena con lettura delle poesie di Eugenio Montale a cura di Carlo Torricelli del gruppo Speleomantes . Per prenotazioni telefonare al numero :3332253317

Per info consultare la pagina Facebook Castè Borgo Storico o scrivere all’associazione CastèVive!: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(1 Voto)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Il leader di Liguria Popolare chiede un gesto di distensione. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Alla scoperta del borgo, tra bellezze naturali, storia e affascinanti personaggi. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa