I Carabinieri arrestano due spacciatori In evidenza

Sorpresi a vendere cocaina.

Mercoledì, 03 Luglio 2019 14:26
I carabinieri di Vezzano Ligure hanno arrestato in flagranza di reato un 24enne di origini marocchine, clandestino sul territorio nazionale con diversi precedenti specifici, per detenzione e spaccio di cocaina. L'uomo è stato sorpreso, nell'area boschiva di Valeriano, durante una cessione di tre grammi di sostanza stupefacente a un 44enne del luogo.

A seguito di perquisizione personale sono stati rinvenuti circa ulteriori cento grammi di analoga sostanza già suddivisa in dosi pronte per la vendita, cinque telefoni cellulari, bilancino di precisione e materiali per il confezionamento ed euro 1500 in contanti ritenuti provento dell'attività illecita.
Il cittadino straniero è stato arrestato e tradotto presso il carcere della Spezia mentre l'assuntore è stato segnalato alla prefettura.

Anche a Sarzana, presso i giardini pubblici un altro cittadino di origini marocchine, clandestino sul territorio nazionale, è stato sorpreso a cedere una dose di cocaina ad un 24enne italiano ed un 25enne di origini romene, ma residente a Sarzana. L'uomo è stato arrestato in attesa di rito direttissimo mentre i due acquirenti segnalati alla locale prefettura quali assuntori di sostanze stupefacenti.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Dal giorno della stage non smise mai di lottare per verità e giustizia. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Ancora da definire solo gli Allievi. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa