Michelucci denuncia: "Caldo insopportabile al San Bartolomeo, è un calvario" In evidenza

Il consigliere regionale del Pd chiede un intervento il prima possibile.

Sabato, 29 Giugno 2019 16:46

"Era il 2016 quando l'assessore Viale promise che sarebbe stato l'ultimo anno di disagio a causa del caldo al San Bartolomeo. Oggi rileviamo che nel reparti di medicina donne e chirurgia la situazione è ancora insostenibile. I pazienti sono sottoposti ad un calvario inaccettabile.

Possibile che non si riesca a mettere a punto un piano di climatizzazione complessivo dell'intero nosocomio? Possibile che ci siano ancora reparti di serie A e reparti di serie B?

Eppure ormai da anni ci troviamo in questa situazione ogni estate, non appena il clima si fa torrido e le temperature diventano proibitive.

Nello specifico serve provvedere al più presto per risolvere le criticità segnalate e per questo presenterò subito una interrogazione. Ma in prospettiva si può programmare i lavori una volta per tutte? O anche la prossima estate dovremo denunciare questa stessa situazione?".

Juri Michelucci
Consigliere regionale Partito Democratico

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Partito Democratico

Il gruppo consigliare PD chiede urgentemente la convocazione delle commissioni competenti, per audire gli Enti, le parti sociali, aziendali ed i rappresentati dei dirigenti scolastici, sui vari temi. Leggi tutto
Partito Democratico
L'analisi del voto dell'ex senatore del PD Massimo Caleo. Leggi tutto
Partito Democratico

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa