Codeglia meta di alpinismo lento In evidenza

Sempre più destinazione turistica outdoor per gli amanti della natura.

Giovedì, 27 Giugno 2019 10:10

Tempo fa, l’associazione Mangia Trekking, tra gli ideatori italiani delle attività sportive connesse con il termine “Lento”, in collaborazione con il Comune di Riccò del Golfo e con la gestione dell’albergo diffuso di Codeglia, in un vicolo del paese colorato, con pietre a vista, aprì un point di riferimento.

Obiettivo, contribuire ad un progetto di valorizzazione territoriale, per uno dei borghi della Val di Vara maggiormente legati alla storia delle Cinque Terre, con un trascorso fatto di agricoltura, allevamenti di animali e produzione di caciotte. Situato lungo una antica via del sale, tra il mare ed il suo entroterra,e in una posizione prossima al crinale di svalicamento, oggi per le molteplici attività della “location”, che fanno riferimento all’alpinismo lento ( cultura, tradizione, storia e sport ), Codeglia mentre si va rianimando, si afferma come bella e frequentata meta turistica outdoor, per chi ama tranquillità, sport dolce, e natura.

Quelli che un tempo erano stati, lo spopolamento ed il conseguente abbandono del territorio, oggi sono soltanto un ricordo. Così, sempre attiva nel continuare a sviluppare attività di alpinismo lento, in collaborazione con gli operativi Gianluca e Paola, gestori dell’albergo diffuso, l’associazione Mangia Trekking intanto che provvede alle manutenzioni ed alla segnaletica dei sentieri, ha spostato il proprio point in un locale posto all’ingresso del paese colorato, in un luogo con una piccola aia ben visibile, che immediatamente indica, a chi vi giunge, l’anima sportivo-culturale del borgo. Quindi, l’associazione dell’Alpinismo Lento esprime soddisfazione, nel contribuire fattivamente a quel progetto che vuol vedere Codeglia, affermarsi quale bella risorsa turistica, in un ampio territorio tra il Golfo dei Poeti, la Val di Vara e le Cinque Terre.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Degustazione dei prodotti tipici del territorio offerti al turismo nautico lunedì 26 agosto nello Showroom Cambusa al Porto Mirabello. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Doris Fresco- Una immersione nel mondo di GOT a 360°: appuntamenti per cosplayer, lettori, fan e appassionati. Alle 21.30 il "Gran Concerto della Barriera". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa