Toti: "La Spezia può diventare avanguardia del sistema energetico del futuro" In evidenza

di Elena Voltolini - Il Presidente della Regione ribadisce le capacità della città e sostiene la necessità di pensare in un'ottica nazionale.

Mercoledì, 26 Giugno 2019 16:25

 

A chiudere gli interventi previsti dalla scaletta del convegno "Il futuro nelle rinnovabili" organizzato dai sindacati è il Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti

"L'uscita dal carbone che Enel ha confermato nel 2021 credo sia un risultato di per sé molto importante, per la Liguria e per La Spezia; siamo l'avanguardia di un futuro che verrà", ha esordito Toti.

“Assodata l'uscita dal carbone nel 2021, poi cosa fare della centrale e dell'area molto vasta su cui insiste?”: questa una delle domande al centro del confronto di questa mattina, domanda alla quale Toti, ponendola a se stesso, risponde: “Bisogna pensare al bene della città, ma anche della regione e dell'Italia tutta. Io sono a favore dell'autonomia, ma questo è un discorso diverso, non possiamo che guardare ad un quadro ed un interesse nazionale. Singole parti del paese devono essere unite nel dare il proprio contributo ad un piano unitario”.

“Ovviamente – ha proseguito Toti - dobbiamo parlare di tecnologie innovative e all'avanguardia sul fronte ambientale. Dobbiamo porre come base della discussione lo sviluppo sostenibile e cogliere da una esigenza di sviluppo una opportunità per la sostenibilità ed il progresso. Alla Spezia ci sono le migliori condizioni per costruire questo percorso”.

Il Governatore non ha dubbi: “La città non deve perdere la propria vocazione industriale ed energetica. Abbiamo una forza lavoro e un patrimonio energetico ed industriale da tutelare. Ma dobbiamo difendere anche il patrimonio ambientale e bisogna tenerne conto. Deve essere ricreato un equilibrio che tuteli tutto, non è facile, ma sono sicuro che qui ci sono le soluzioni e ci deve essere la disponibilità da parte di tutti di ragionare sul futuro. Questo momento di scontro di idee deve traguardare ad una sintesi, noi dobbiamo portare il Paese verso le rinnovabili in modo sostenibile”.

Ha concluso Toti: “Spezia è una città alla quale teniamo tantissimo, deve essere esempio di uno sviluppo sostenibile a livello nazionale”.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Il presidio in piazza Europa si trasforma in un corteo. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
"Le strutture pubbliche devono aiutarli, ma questa, con la chiusura dielle palestre, è l'unica area cittadina per praticare l'atletica". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa