I sindacati e l'incontro con l'assessore Giampedrone per discutere del futuro dell'area Enel In evidenza

L'incontro in Regione Liguria tra i sindacati e l'assessore regionale Giacomo Giampedrone sul futuro del sito di Vallegrande.

Martedì, 18 Giugno 2019 21:40

"Questo pomeriggio si è svolto in Regione Liguria un incontro tra Cgil Cisl e Uil della Liguria e della Spezia e le categorie Filctem, Flaei e Uiltec della Spezia, il Presidente della Regione Liguria Toti e l'assessore Giacomo Giampedrone per discutere del futuro di Enel e precisamente del sito di Vallegrande in provincia della Spezia".

"Le oo.ss. hanno messo al centro della discussione la necessità per la Liguria di investire nell'industria di qualità, di alta innovazione tecnologica e ambientalmente sostenibile".

"Da anni le oo.ss. sostengono che l'area della centrale deve confermare la sua vocazione industriale e che qualunque progetto di riconversione non può prescindere dal ruolo di Enel.
Per il territorio è necessario accelerare il passaggio dal carbone al gas investendo nelle energie rinnovabili, liberando e bonificando le aree e favorire la reindustrializzazione delle restanti aree attirando nuovi investitori.
Le oo.ss. sollecitano la Regione Liguria affinchè si utilizzino le risorse dei Fondi Europei per per incentivare l'insediamento di nuove attività produttive con particolare riguardo agli investimenti capaci di generare occupazione di qualità".

"Siamo convinti che il tavolo promosso dalla Regione con Enel e tutti gli attori del territorio possa svolgere un ruolo importante per condividere le strategie di sviluppo di un'area che deve diventare occasione di riscatto del territorio. È nostra intenzione, infatti, estendere il ragionamento del supporto "green" di Enel per contribuire a ridurre alcuni fattori inquinanti della realtà spezzina con interventi specifici che vanno dall'elettrificazione del porto, al sostegno della mobilità elettrica a partire dai mezzi pubblici, sino all'efficientamento energetico degli edifici pubblici e residenziali".

"La presenza di Enel può e deve diventare il volano per migliorare la qualità della vita dei cittadini"

"Le oo.ss. intendono prendere parte agli incontri e porteranno il loro contributo a tutela del lavoro e per lo sviluppo del territorio".

CGIL CISL UIL LIGURIA E LA SPEZIA, FILCTEM FLAEI UILTEC LA SPEZIA

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Tavole e documenti passati al setaccio dai tecnici. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
L'intervento del consigliere regionale Francesco Battistini sulla nomina a commissario straordinario di Daniela Troiano. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa