Causa un incidente alla Spezia, viene fermato a Roma In evidenza

Sembrava impossibile poterlo rintracciare.

Sabato, 08 Giugno 2019 18:55

Nel pomeriggio di venerdì, verso le 14,00 circa, una Alfa Romeo con targa italiana, per modalità in fase di accertamento da parte della sezione infortunistica della polizia locale, mentre transitava in via 24 maggio incrocio via Piave, obbliga l'autista di un mezzo pubblico a frenare bruscamente per evitare un incidente. Sul mezzo pubblico una ragazzina di 12 anni cade riportando lesioni e per questo viene condotta da una autoambulanza al pronto soccorso. Sul posto interviene prontamente una pattuglia della sezione infortunistica per ricostruire quanto successo: dalla targa viene accertato che il veicolo è di una nota società di noleggio. Immediate le indagini per reperire colui che si trovava alla guida.

Emerge che il noleggio è stato effettuato da cittadino cinese di 35 anni e che quel veicolo l'aveva appena riconsegnato in un'agenzia a Firenze.

Per gli agenti della Polizia Locale sembrava un'impresa quasi impossibile poter rintracciare l'uomo, ma non si sono arresi e hanno proseguito negli accertamenti, fino a quando non sono riusciti a far intercettare e fermare dalla Polizia Ferroviaria di Roma Termini l'uomo che nel frattempo aveva preso il treno da Firenze ed era appena giunto nella capitale.
Intercettato quindi dalla polfer e condotto nei loro uffici ha dovuto rispondere a parecchie domande delegate dalla locale e dopo essere stato identificato ha potuto proseguire il suo viaggio di ritorno. Nei prossimi giorni, quando arriveranno tutti gli atti da Roma, la Polizia Locale della Spezia valuterà la sua posizione.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Grande la soddisfazione per la buona prestazione dell’equipaggio spezzino. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Prosegue il botta e risposta sulla questione della targa dedicata a Giacomo Bastrieri. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa