Manifestazione per la sanità pubblica: "Felettino subito!" In evidenza

È partito questo pomeriggio da piazza Beverini il corteo della manifestazione provinciale per la sanità pubblica, che richiede a gran voce lo sblocco dei lavori del cantiere per l'ospedale Felettino.

Venerdì, 07 Giugno 2019 19:05

 

"L'obbiettivo dell'evento è fare pressione sulle nostre istituzioni per sbloccare i lavori di costruzione del Felettino - ha ricordato l'avvocato Rino Tortorelli - Ma non ci basta la "scatola", vogliamo nel nuovo ospedale dei servizi di qualità con personale qualificato. In questo momento la situazione sanitaria è critica, ma non dobbiamo arrenderci".

Il corteo si è diretto verso piazza Verdi al grido di "Sanità pubblica!" e "Felettino subito!".

"La situazione è critica, lo dicono i numeri, ci siamo basati su dati e abbiamo ascoltato sia i professionisti della sanità sia i cittadini - ha proseguito l'avvocato Rino Tortorelli - È emersa una realtà impietosa. 286 posti letto in meno rispetto ad altre Asl e 1000 unità di personale in meno. I cittadini sono sfiduciati ma stiamo combattendo questo senso di rassegnazione. Abbiamo teso la mano, uno dei punti del manifesto è sostenere le istituzioni e la conferenza dei sindaci. Questa mano non è stata colta, abbiamo presentato una lettera aperta al sindaco Peracchini ma non ci ha ancora risposto. C'è quasi sgomento verso la mobilitazione civica, come se desse fastidio, abbiamo notato un "remare contro" queste iniziative. Non ci è piaciuta l'affermazione di Peracchini per cui i "primari devono fare i primari". Vogliamo una commissione civica partecipata per sapere tempi e percorsi di questa struttura".

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Dopo un derby interno al Circolo. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Gabriele Cocchi – Dura missiva di palazzo civico all’agenzia che cura le iniziative del cantante: “Esternazioni politiche non previste dal contratto”. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa