Le richieste del Comitato Quartiere Umberto I al tavolo del verde In evidenza

Segnalazioni per la cura e il decoro.

Mercoledì, 05 Giugno 2019 14:50

Il Comitato Quartiere Umberto I, presieduto da Jacopo Schiffini, ha chiesto e ottenuto di partecipare ufficialmente al tavolo del verde del Comune della Spezia, con un proprio delegato nella persona della consigliera Rossana Monopoli. In vista del primo incontro che si svolgerà a Palazzo Civico, il Comitato ha redatto un elenco di punti, in cui interventi già in precedenza richiesti all'amministrazione comunale si uniscono a nuove ulteriori segnalazioni riguardanti il decoro e la cura del verde pubblico nel quartiere Umbertino.

"Prima di tutto chiediamo il ripristino dell’integrità dei filari nelle vie del quartiere dove mancano alcuni alberi; ad esempio: abbiamo registrato che in Corso Cavour, tratto compreso tra Via Bezzecca e Via Milano ci sono aranci mancanti in corrispondenza dei numeri civici 433, 399, 333, 340, 342, mentre Viale Amendola ormai gran parte dei platani non c’è più.
Con riferimento alle zone immediatamente prospicienti al quartiere ribadiamo le nostre richieste:
a) ricostituzione del doppio filare di platani in Viale Fieschi
b) ripiantumazione dei pini in Viale San Francesco (come chiesto con una petizione firmata anche dal nostro Comitato) in quanto il pino è parte integrante dell’identità storica di Gaggiola.
c) piantare alberi lungo la pista ciclabile di Via Zara che ora è sprovvista totalmente di ombra.
Tornando alle vie interne al quartiere segnaliamo che in Viale Aldo Ferrari vi sono alberi da potare ed alcuni forse pericolanti nel marciapiede lato ferrovia, nel tratto compreso tra Corso Cavour e Via San Fermo, in corrispondenza dei numeri civici 69, 73, 75, 81, 91, 105, 109. In Via Lamarmora vi sono ceppi di alberi tagliati in corrispondenza dei numeri civici 17, 11/A.
Sempre in Via Lamarmora è necessario intervento di decespugliamento alle basi di tutti gli alberi nel tratto compreso tra Corso Cavour e Viale Amendola.
In Via Castelfidardo mancano oleandri in corrispondenza dei numeri civici 1/1, 24; in Via Corridoni ne mancano almeno sette; in via Milano tre.
In via Trento i filari di alberi vanno quasi interamente ricostituiti.
Inoltre segnaliamo che vi sono cordoli in mattone rotti alle basi degli alberi in corrispondenza dei numeri civici 391-387-383 di Corso Cavour.

Ribadiamo la necessità di una cura costante del verde in tutti i cortili interni comunali come ad esempio il cortile del comprensorio di Viale Ferrari-Via Lamarmora – Via Roma- Via Napoli dove gli alberi collocati al suo interno necessitano di potatura (Di fatto le ramificazioni più basse si trovano ad altezza d'uomo)
In Piazza Caduti del Lavoro (Via Fiume): le palme presentano ramificazioni essicate che sarebbe opportuno rimuovere, dato che in passato , in occasione di condizioni metereologi che caratterizzate da forti, sono state oggetto di caduta al suolo, fortunatamente senza conseguenze per l’incolumità dei passanti.
Infine in viale Amendola nel tratto compreso tra Via Corridoni e Viale Ferrari, le aiuole a bordo della carreggiata, in direzione nord, necessitano di interventi di decespugliamento e rimozione rifiuti di vario genere."

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Le cose principali che servono alla riuscita del tuo evento musicale, naturalmente, sono un intrattenimento emozionante che offra divertimento e una forte partecipazione del pubblico, che deve essere quanto più… Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Esiste una sorta di pregiudizio legato agli anziani che non sanno usare i dispositivi high tech e che oltretutto non fanno altro che litigare con qualsiasi dispositivo abbiano a portata… Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa