Imbarcazioni e organizzazione alle sagole: come sarà il 94°Palio del Golfo? In evidenza

di Elena Voltolini - Meno eventi, ma di qualità. Sul fronte prettamento sportivo è record di equipaggi e domenica 19 maggio iniziano le prepalio.

Venerdì, 17 Maggio 2019 16:33

Inizia da Tellaro domenica 19 maggio (meteo permettendo) la marcia di avvicinamento delle borgate alla 94esima edizione del Palio del Golfo. Si terrà infatti in casa della borgata numero 11 la prima prepalio stagionale. Inizia da lì un percorso in 11 tappe che porterà sino alla prima domenica di agosto quando la sfida varrà la conquista degli ambiti gonfaloni.

Il calendario delle prepalio è stato presentato oggi, 17 maggio, nel corso di una conerenza stampa in Comune della Spezia che ha visto la partecipazione di tutti gli attori principali nell'organizzazione del Palio del Golfo e che quindi non poteva che essere anche l'occasione per fare un primo punto sull'edizione 2019 della manifestazione che più coinvolge e caratterizza il Golfo dei Poeti.

E' questo l'aspetto che ha voluto sottolineare in apertura il sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini: “Il Palio è un momento importante per tutto il Golfo, sentitissimo. I ragazzi si stanno allenando con il sostegno ed il supporto delle borgate; noi stiamo cercando di accompagnare questo percorso nel miglior modo possibile. Questa manifestazione è la storia del nostro Golfo e noi dobbiamo lavorare per migliorarla sempre più. Confido che sia stata imparata la lezione dell'anno scorso e che certi errori non si ripetano perche gettano discredito su tutta la rassegna e su tutti coloro che vi partecipano con passione e in modo “pulito” (ndr la vicenda doping)”.

Le 13 borgate rappresentano i 3 Comuni che si affacciano sul Golfo dei Poeti: Porto Venere, La Spezia e Lerici.

Proprio il sindaco di Lerici, Leonardo Paoletti, ha voluto sottolineare l'omportanza della sinergia e del lavoro in team per fare ulteriormente crescere la manifestazione ed ha ricordato l'impegno della sua amministrazione per le borgate che insistono sul suo territorio: “Stiamo lavorando molto per cercare di aiutare le borgate. In particolare stiamo cercando di fare in modo che realtà più grandi e radicate sul nostro territorio possano sostenerle: la Venere Azzurra, ad esempio, si appoggia ora alla Lega Navale; per Tellaro stiamo cercando di arrivare alla collaborazione con la Scuola di vela Santa Teresa per un supporto logistico. San Terenzo sta crescendo ed ha una nuova barca. Muggiano, che è la realtà più organizzata, ci sta dando una mano. Voglio ringraziare il Comune della Spezia per l'impegno che sta dimostrando per questa manifestazione e confermo la volontà di Lerici di lavorare insieme”.

Il Palio che sarà non può ancora essere svelato, ma ci sono alcuni punti fermi, evidenziati dall'Assessore Kristopher Casati: “Lo scorso anno ci sono state spese molto ingenti, a partire, ma è solo un esempio, dai 45mila euro in più spesi per la sicurezza. Quello del 2019 dovrà essere un Palio organizzato in modo diverso, ci saranno meno eventi ma di qualità. Stiamo anche pensando ad un evento di livello per la sera del sabato che precede le gare, nel corso della quale si svolgerà la cena delle borgate, che torna alla tradizione con una grande tavolata in Corso Cavour ed un menù a base di muscoli ed acciughe. Confermo, coma ha già detto il sindaco, l'impegno del Comune della Spezia a lavorare per una grande edizione, un impegno che, anche sul fronte economico, è dimostrato dallo stanziamento di un contributo superiore di 13mila euro a quello dello scorso anno”.

Tra gli sponsor principali si conferma l'Autorità di Sistema Portuale del Mar Liguere Orientale: “Si sta parlano di un evento culturale e sociale, non solo sportivo. Noi non possiamo che dare il nostro sostegno ad una manifestazione che permette di mandenere e valorizzare la tradizione marinara di questo territorio. Il Palio deve diventare sempre più anche un volano per il turismo".

Sul fronte dell'identità del territorio e del legame con la tradizione, importante il rafforzamento del legame e della collaborazione con la Cooperativa dei Mitilicoltori spezzini, una collaborazione che va ben al di là della cena delle borgate, come ha tenuto a sottolineare il Presidente del Comitato delle Borgate Massimo Gianello.

Gianello evidenzia anche un altro aspetto, molto importante, sul fronte prettamente sportivo: "Il Palio del 2019 vedrà al via tutti e 13 gli equipaggi senior, 12 equipaggi juniores e 10 femminili; una crescita significativa che ci fa ben sperare sulla possibilità di arrivare presto ad avere 13 armi in tutte e tre le categorie".

Qualcosa, insomma, emerge sulle linee guida dell'edizione numero 94 del Palio, anche se, ovviamente, per conoscere eventi e dettagli bisogna aspettare.

Per vedere gli equipaggi in acqua, invece, l'attesa è finita: se il meteo non sarà inclemente, l'appuntamento per la prima prepalio è domenica 19 maggio a Tellaro.

CALENDARIO DELLE PREPALIO

19 maggio
Tellaro
ore 10,00 – Specchio acqueo antistante Tellaro

26 maggio
Porto Venere
ore 17,00 – Canale di Porto Venere

02 giugno
C.r.d.d.
ore 10,00 – Specchio acqueo antistante Passeggiata Morin

9 giugno
Lerici
ore 17,30 – Specchio acqueo antistante Castello di Lerici

16 giugno
Marola
ore 16,30 – Darsena interna Base Navale (Arsenale M.M.)

23 giugno
San Terenzo
ore 17,00 – Specchio acqueo antistante il castello di San Terenzo

30 giugno
Cadimare
ore 17,00 – Specchio acqueo antistante Cadimare

7 luglio
Fezzano
ore 17,00 – Specchio acqueo antistante Porticciolo di Fezzano

14 luglio
Venere Azzurra
ore 17,00 – Specchio acqueo antistante il castello di San Terenzo

21 luglio
Le Grazie
ore 17.00 – Specchio acqueo Baia delle Grazie

28 luglio
Muggiano
ore 17,00 -Porticciolo del Muggiano

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Coronavirus, ASL liguri in fase 4

Lunedì, 26 Ottobre 2020 21:39 comunicati-sanità
Aumentano i posti letto a media e bassa intensità di cura. Previste assunzioni di infermieri e medici. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
La chiamata d'aiuto dell'associazione spezzina, raccontata dai giovani associati. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa