Sorpreso bracconiere mentre strazia un cinghiale

Cacciatore scoperto in flagranza con la pistola in pugno mentre massacrava un cinghiale rimasto intrappolato in un laccio d'acciaio. L'accaduto si è svolto nei pressi dei boschi dela Villa Romana delle Grazie. Non si conosce il nome del bracconiere; l'arma è una Glock calibro 40 regolermente denunciata.

Sabato, 13 Aprile 2013 22:33

Agli Agenti del Comando Stazione della Spezia che hanno intimato all'uomo di abbandonare l'arma, si è presentato uno spettacolo straziante: un'animale agonizzante ferito dall'effetto cappio del tremendo laccio metallico.

Per il bracconiere è scattata la denuncia per l'esercizio di caccia al di fuori del periodo di legge ed uso di mezzi di caccia non consentiti, nonché maltrattamento di animali e porto abusivo dell'arma in quanto questa non poteve essere trasportata al di fuori dalla propria abitazione.

(14 aprile)

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

"Costretti a lavorare in condizioni stressanti e inaccettabili, senza un vero e proprio riconoscimento per il loro operato". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Elena Voltolini - La maggioranza: "Nessuna incompatibilità con il ruolo di assessore"; l'opposizione: "Questione di opportunità e trasparenza". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa