Festa in piscina per la conclusione del progetto "Acqua mediatrice di comunicazione" In evidenza

Ha coinvolto 50 alunni con disturbi dello spettro autistico.

Martedì, 14 Maggio 2019 18:37

 

L’istituto Comprensivo Isa 2 e il Lions Club Roverano organizzano per Venerdì 17 Maggio 2019, presso la piscina del “2 Giugno” dalle ore 8.30 alle ore 11.30, la manifestazione conclusiva del Progetto provinciale scolastico in rete “Acqua mediatrice di comunicazione”, dedicato a Sabrina Leopizzi, che ha coinvolto 50 alunni con disturbi dello spettro autistico provenienti da 17 scuole di ogni ordine e grado della nostra Provincia. Saranno consegnate medaglie, attestati e gadget gentilmente offerti dagli sponsor.

Il Progetto ideato nell’anno 2000 da Sabrina Leopizzi e Paola Vicari, è coordinato dalle insegnanti Paola Vicari e Alessandra Bonamini, affiancate nell’attività in acqua da uno staff composto da: Magda Inversini, Margherita Mori, Diego Del Mancino, Eddy Oniboni, Sara Di Carlo, Simona Dittamo, Giulia Bianchi, Virginia Cattoi, Simone Bianchi e Federica Granato.

Le attività in acqua si sono svolte in orario scolastico dal mese di Ottobre fino a Maggio, presso la Piscina Comunale del “2 Giugno” della Spezia (Venerdì) e dallo scorso anno anche presso la piscina Dimensione Fitness- Lagoscuro 3/A di Vezzano Ligure (Mercoledì)
Il Progetto ha previsto un percorso educativo realizzato attraverso attività individuali e di piccolo gruppo, con lo scopo principale di ricercare un sistema di comunicazione condiviso, tra l’adulto e il bambino, considerando che il linguaggio verbale non può essere il canale di comunicazione privilegiato, in quanto tutti i tipi di linguaggio concorrono alla strutturazione dinamica e aperta del pensiero. Il mediatore di comunicazione, che permette di costruire un contesto educativo alternativo e stimolante per questo tipo di attività è l’acqua, che accoglie, sostiene, culla, diverte, permette di accorciare le distanze tra le persone e stimola nuovi apprendimenti.

La rete scolastica nel territorio è stata sempre coordinata dall’Istituto Comprensivo Statale n.2 della Spezia (scuola capofila) e i 17 Istituti scolastici che ne fanno parte sono:
ISA 1, 2, 5, 8 della Spezia, ISA 9 Porto Venere, ISA 10 Lerici, ISA 11 Vezzano Ligure, ISA 12 S. Stefano, ISA13 Sarzana, ISA18 Arcola-Ameglia, ISA20 Bolano-Ceparana, ISA21 Follo, ISA22 Brugnato, Scuola primaria di Fosdinovo “Bonomi”, Liceo “ G. Mazzini”, Istituto Capellini/Sauro, Liceo artistico Cardarelli.

Nel corso degli anni abbiamo avuto l’appoggio di Enti pubblici, Associazioni e Aziende private che ci hanno sostenuto in vario modo, sia concedendoci il patrocinio, sia fornendoci contributi economici. Il contributo di ognuno ha reso possibile la crescita del progetto e la sua radicazione nel territorio.
Quest’anno ringraziamo per i loro supporto: Provincia della Spezia, Comune della Spezia, Banca BVLG, TARROS della Spezia, Autorità Portuale della Spezia, Contship Container Terminal della Spezia, Lions Club Roverano, Confartigianato della Spezia, Panathlon La Spezia, CONI La Spezia.
Le referenti Paola Vicari e Alessandra Bonamini ringraziano tutti coloro che si sono prodigati per la realizzazione del Progetto e colgono l’ occasione per invitare la cittadinanza alla festa di Venerdì prossimo.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

L’ex magistrato ritorna ai mesi precedenti alle elezioni comunali del 2017: Orlando pensava a lei come candidato sindaco del centrosinistra. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa