La Pubblica Assistenza di Lerici resta senza guida In evidenza

Polemiche e dimissioni impongono ora di trovare un nuovo equilibrio.

Lunedì, 13 Maggio 2019 10:02

Il Presidente ed il CdA della Pubblica Assistenza di Lerici hanno rassegnato le proprie dimissioni.
Cesare Battistelli, il Presidente, lascia la carica immediatamente ed è temporaneamente sostituito da Mauro Girola. Il Consiglio, invece, resterà in carica fino alle elezioni del prossimo Direttivo, che saranno convocate a breve.

 

Le dimissioni, che il Presidente era già intenzionato a rassegnare lo scorso settembre e che aveva annunciato il 31 marzo 2019, sono state rese ufficiali nella relazione conclusiva presentata in Assemblea (in allegato).

“Lascio a testa alta il mio incarico – ha scritto Battistelli – libero da qualsiasi responsabilità che qualcuno vorrebbe addossarmi”.
Tra queste l'ormai ex Presidente fa esplicito riferimento alla vendita di alcuni “gioielli i famiglia” e sostiene: “Ho venduta solo un Land Rover vecchio ed inquinante” ed elenca, poi, tutti i mezzi che, al contrario, sono stati acquistati dalla PA dal 2012 ad oggi. Stessa cosa fa poi con i beni immobili.

Ora la Pubblica Assistenza di Lerii, composta da oltre 1300 persone, dovrà trovare una nuova quadratura e nuova serenità dopo le polemiche di questi ultimi mesi (leggi qui e qui)

 

In allegato la relazione conclusiva dell'ex Presidente.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Download allegati:
Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Il bvacco era nei boschi della Valdurasca. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa