Abbattimento dei pini a Fezzano: c'è preoccupazione In evidenza

Un gruppo di cittadini invia una lettera aperta a sindaco, al Consiglio Comunale di Porto Venere e al Soprintendente per l’Archeologia

Sabato, 11 Maggio 2019 09:51

"Siamo allarmati": è questo motivo per il quale un gruppo di cittadini di Fezzano ha deciso di scrivere una lettera aperta indirizzata al sindaco Matteo Cozzani, al consiglio comunale e alla soprintendenza. Da quel che si legge, i cittadini non comprendono perchè procedere tagliando 'a tabula rasa', visto che il pericolo legato alla viabilità dovrebbe essere stato scongiurato.

Di seguito il testo completo della lettera:  

"Egregi Signori, abbiamo assistito al taglio dei pini intorno al campo sportivo del Fezzano eseguiti “in emergenza”, ma siamo allarmati dal procedere dell’abbattimento, praticamente a tabula rasa, che riguarderà l’intera pineta. Preso atto dell’eliminazione dello stato di pericolosità legato alla viabilità, non comprendiamo la necessità di proseguire con altrettanta solerzia su aree che presentano condizioni diverse e senza apparenti problemi. Ritenendo un valore ambientale, paesaggistico, di salute e benessere la presenza di un polmone verde tra la strada provinciale per Porto Venere ed il paese del Fezzano, chiediamo la sospensione immediata degli abbattimenti al fine di individuare le più idonee misure di cura e salvaguardia per il mantenimento della pregevole alberatura esistente. Distinti saluti"

Un gruppo di cittadini del Fezzano

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Ora una pausa, prossimo appuntamento a settembre. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Si aggiunge ai due fissi presenti sul territorio comunale. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa