"Basta aule allagate e scuole fatiscenti", presidio degli studenti In evidenza

Tra le richieste, un tavolo di confronto permanente tra studenti e Provincia.

Mercoledì, 10 Aprile 2019 19:39

La protesta per l'allagamento delle scuole iniziata giovedì scorso al Capellini-Sauro continua. Venerdì 12 alle ore 9:00 gli studenti manifesteranno in Piazza Europa, sotto la sede della Provincia, "per denunciare le condizioni fatiscenti degli edifici scolastici".

"Con questa manifestazione - afferma il Blocco Studentesco La Spezia - vogliamo portare la voce degli studenti spezzini sotto il palazzo della Provincia, ossia dove si prendono le decisioni sul nostro futuro. L'obiettivo sarà quello di ottenere un nuovo incontro con il Presidente per esporgli un resoconto scuola per scuola.
Questa volta è veramente troppo, è arrivato il momento di dire basta.
Capiamo benissimo che non sia facile sanare tutte le problematiche che si trascinano da anni ma è dignitoso e sicuro che studenti e docenti svolgano le lezioni così?
Chiediamo che venga creato un tavolo di confronto permanente che si riunisca con cadenza periodica, tra il personale della Provincia, i rappresentanti degli studenti e dei movimenti studenteschi con l'obiettivo di avvicinare il mondo della scuola alle istituzioni, portando avanti una comunicazione più diretta che faciliti e velocizzi la risoluzione di tutte le problematiche all'interno degli edifici scolastici spezzini".

Conclude il Blocco Studentesco: "Invitiamo tutti gli studenti e tutti i rappresentanti d'istituto a partecipare, indipendentemente dall'appartenenza politica, per ottenere finalmente la possibilità di ricevere delle risposte concrete da chi si dovrebbe far carico della sicurezza e del decoro delle nostre scuole".

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Il Consigliere regionaleteme che ancora una volta si ricorrerà ad accorpamenti di reparti e contratti interinali. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Con l'elicottero Drago. L'uomo era in un punto molto lontano dalla strada carrozzabile e in condizioni serie. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa