Assistenza sicura e di qualità per gli anziani: Sarzana fa il punto In evidenza

Anche alla luce dei recenti fatti di cronaca.

Giovedì, 04 Aprile 2019 11:35
Sabato 6 aprile, alle ore 11 presso il Centro Barontini, si terrà una conferenza pubblica dal titolo “il benessere dell’anziano: assistenza sicura e di qualità”. L’evento, organizzato dall’assessorato al Welfare di Sarzana e patrocinato dall’Asl5, è dedicato alle famiglie che hanno al loro interno un componente anziano e si trovano ad avere a che fare con il sistema di assistenza e supporto alla persona. L’obiettivo è fornire gli strumenti concettuali e le informazioni necessarie a saper distinguere l’assistenza di qualità dalle offerte che non sono in linea con la normativa, e dare un quadro dettagliato del funzionamento dei servizi dedicati all’anziano all’interno della nostra Azienda Sanitaria.

“Nei mesi passati - spiega il Vicesindaco con delega al Welfare Costantino Eretta - abbiamo assistito ad operazioni delle forze dell’Ordine, in collaborazione con Asl5, che hanno colpito strutture assistenziali senza alcun permesso, nelle quali il benessere degli anziani veniva sistematicamente violato. Le famiglie sarzanesi hanno in più occasioni espresso il bisogno di sentire parlare, in maniera divulgativa e puntuale, del funzionamento dei nostri servizi e di come poter riconoscere quelle strutture, abusive, di cui non bisogna fidarsi”.

La scaletta degli interventi è la seguente.
Vicesindaco Costantino Eretta - introduce e modera;
Dott. Enzo Ceragioli, direttore sociosanitario distretto 19, saluti istituzionali e importanza del coinvolgimento delle famiglie nel percorso assistenziale;
Delano Bisciari e Maria Rosaria Zampella, Associazione Volontari Ospedalieri, la vicinanza dell’AVO a chi è solo.
Dott.ssa Anna Maria Di Capua, Asl5, i diritti dell’anziano e l’attività di vigilanza;
Dottor Colameo Antonello, Asl5, le valutazioni per la presa in carico del paziente anziano;
Dott. Roberto Campigli, Asl5, reparto geriatria: funzioni e organizzazione;
Dott. Giovanni Berisso, Asl5, le eccellenze del nostro sistema di assistenza;

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

150 atleti, 50 ludicomotorie e ben 40 bambini per una festa dello sport. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa