Gru crolla sulla nave da crociera Oasis of the Seas: ha 20 scali in calendario alla Spezia In evidenza

L'incidente ieri alle Bahamas. Si contano i danni. Non si sa se il calendario degli sbarchi spezzini subirà delle variazioni.

Martedì, 02 Aprile 2019 16:30

Una grossa gru caduta sullo scafo della nave da crociera e tra le cinque e le otto persone ferite, secondo i giornali locali, per fortuna nessuna a rischio di vita.

È il brutto bilancio di un incidente che ieri ha visto coinvolta la Oasis of the Seas della compagnia Royal Carribean, una delle più grandi navi da crociera del mondo, in un cantiere navale vicino a Freeport, nella parte occidentale dell'isola Grand Bahama, intorno alle 13.45 locali (19.45 italiane).

Ancora pochi i dettagli trapelati sulla dinamica dell'incidente: la nave, costruita nel 2009, si trovava in un bacino di carenaggio per operazioni di refitting al momento dell'incidente.

"La nave è crollata, il bacino è crollato, la gru è crollata - dice un lavoratore del cantiere navale in un video pubblicato online - Ero proprio lì sul bacino a lavorare e l'ho scampata per grazia di Dio".

La nave, secondo il calendario degli sbarchi del 2019 alla Spezia, ha in programma 20 scali (il primo l'8 maggio) nel Golfo dei Poeti durante la stagione alle porte, che si aprirà giovedì con i 3.470 passeggeri di Costa Fortuna.

"Non è chiaro se il calendario, che prevede 20 scali alla Spezia, subirà variazioni o ritardi", riporta la sempre informata pagina Facebook "Crociere La Spezia".

 

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Si parlerà del caso specifico, ma anche della cancellazione dell'articolo 18 e dei problemi dei lavoratori. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa