In Liguria si perderanno 800 infermieri In evidenza

E' l'effetto di "Quota 100".

Lunedì, 01 Aprile 2019 18:12

Carenza infermieristica anche nella nostra Regione, effetto di un passato ben poco previdente: ora gli effetti di blocco del turn over e della imminente attivazione di "Quota 100" portano ad oltre 800 INFERMIERI IN MENO da subito!

 

Il dato emerge dal Centro Studi FNOPI, la Federazione Nazionale degli Ordini delle Professioni infermieristiche, e già oggi il nostro Ordine ha chiesto di attivare quanto prima i canali del nostro Coordinamento ligure, per un incontro con la Regione e l'Assessorato.

La presenza di tre graduatorie attive in Regione, esito del concorsone del 2017, permetterà di far fronte, solo se saranno subito attivate le necessarie procedure, a questa emorragia di personale sanitario esperto e qualificato.

infermieri

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(1 Voto)
OPI Ordine Infermieri La Spezia

Via Paolo Emilio Taviani, 52
19125 La Spezia

Tel. 0187/575177

Email: segreteria@opi.laspezia.it

 

 

Ultimi da OPI Ordine Infermieri La Spezia

Non si deve in alcun modo abbassare la guardia ma, dove è possibile, appare necessario "tirare il fiato". Leggi tutto
OPI Ordine Infermieri La Spezia
Infermiere molto conosciuto alla comunità professionale e sanitaria locale. Leggi tutto
OPI Ordine Infermieri La Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa