Levanto: sorpreso a rubare le offerte in Chiesa In evidenza

64enne fermato e... rifocillato dai Carabinieri.

Venerdì, 29 Marzo 2019 14:31

 

Ieri pomeriggio i Carabinieri della Stazione di Levanto hanno arrestato, per furto aggravato, un 64enne di origini sarde ma di fatto senza fissa dimora, già noto alle forze dell’ordine. L’uomo, poco prima, si era introdotto nella chiesa di “Nostra Signora della Guardia” ed aveva forzato la cassetta delle offerte. Era stato però visto dal vicario della parrocchia, che aveva immediatamente avvertito i Carabinieri del comando locale. I militari hanno rintracciato, a breve distanza, l’uomo segnalato e lo hanno fermato con la refurtiva, risultata ben misera, di pochi euro, poco dopo restituiti al parroco.

Il responsabile dell’episodio è stato accompagnato in caserma e, dichiarato in stato di arresto, ha trascorso la notte in camera di sicurezza, non prima però che il piantone gli preparasse un piatto caldo.

Stamattina è comparso in Tribunale per il giudizio direttissimo dinanzi al Giudice, che ne ha disposto la scarcerazione per la particolare tenuità del danno. Per l’uomo è comunque stata avanzata la proposta di allontanamento dalla Provincia con foglio di via obbligatorio e sono ora in corso indagini per verificare se possa essere responsabile anche di altri furti verificatisi nel corso degli ultimi giorni ai danni di chiese della riviera spezzina.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

L'11a giornata presenta il big match tra le due squadre in questo momento più in forma del campionato Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Il Comune vuole rimetterli a nuovo visto il loro stato di deterioramento. Intervento inserito nel piano triennale delle opere. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa