Un nuovo collegamento tra il raccordo S. Stefano-La Spezia e la sponda destra del Magra In evidenza

La modifica al Piano del Parco di Montemarcello è stata approvata in Commissione regionale, ora passa al Consiglio.

Martedì, 19 Marzo 2019 10:48

 

“Nell’ordine del giorno del consiglio regionale di martedì 19 marzo è stata inserita la proposta di deliberazione sulle modifiche alle norme di attuazione del Piano del Parco di Montemarcello Magra Vara.

Tra le altre cose, il nuovo provvedimento considera area di sviluppo delle infrastrutture anche il collegamento tra il raccordo autostradale S. Stefano Magra-La Spezia e la sponda destra del fiume Magra, prescrivendo delle contestuali opere di mitigazione e rispettando gli esiti della Valutazione ambientale strategica.

L’adozione della modifica del Piano del Parco di Montemarcello Magra Vara è avvenuta in conformità alle vigenti disposizioni regionali ed è stata approvata la scorsa settimana dalla IV Commissione consiliare Territorio e Ambiente.

Il collegamento è un’infrastruttura strategica e importante, che il territorio attende da anni anche perché rappresenta una valida alternativa al percorso della SP 31 della Ripa”.

Giovanni De Paoli, presidente IV Commissione Territorio e Ambiente e consigliere regionale Lega Nord Liguria – Salvini

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Lega

L'intervento dei parlamentari Pucciarelli e Viviani. Leggi tutto
Lega
Iniziata la campagna elettorale. Leggi tutto
Lega

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa