Addio a suor Damiana Elamthuruthil, una vita spesa per aiutare il prossimo In evidenza

Una improvvisa notizia che getta nello sconforto gli amici spezzini che avevano con lei un particolare rapporto di amicizia e affetto

Sabato, 12 Gennaio 2019 17:28

L’associazione Nuovo Cammino che ha un forte legame di collaborazione e amicizia con la comunità delle suore luigine in India, ha ricevuto oggi una brutta notizia da Vijayawada, una città dello Stato dell’Andhra Pradesh nel cuore dell’India: nella tarda mattinata è mancata suor Damiana Elamthuruthil a seguito di un virus alle vie respiratorie dopo appena una settimana di degenza in ospedale.
Questa improvvisa notizia ha gettato nello sconforto gli amici spezzini che avevano con lei un particolare rapporto di amicizia e affetto che dura da circa 40 anni e che ha generato l’ associazione “Nuovo Cammino” con la finalità di collaborare ai progetti della comunità delle luigine in India.
Indiana di nascita, ma possiamo dire spezzina di adozione, perché ha lavorato nel Consultorio di ispirazione cristiana, alla Stella Maris e tra i giovani e le famiglie in difficoltà.
E’ stata l’anima e la mente della prima equipe che attorno al 1975 hanno avviato il primo “social center”, una sorta di laboratorio in cui fare scuola, assistenza medica e sostegno alle famiglie, proprio nella città in cui è mancata.
Nel maggio scorso suor Damiana si trovava in Italia per presentare il suo ultimo libro e per portare le ultime notizie dei bambini sostenuti e dei progetti in corso.
L’interesse degli spezzini per lo splendido lavoro di promozione umana che realizzano le luigine li ha spinti ad andare in India, a proprie spese, e vedere di persona i progressi raggiunti.
Gli amici spezzini che non possono dimenticare la sua parola, la sua professionalità, il suo carisma dedicheranno ancora più energia a sostenere l’ultimo progetto che ci aveva indicato: la costruzione di una scuola nel cuore dello Stato di Orissa per i bambini tribali.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Una risposta alle numerose segnalazioni di tanti residenti ormai esasperati Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
"Se qualche rilievo è da fare, ci aspettiamo che venga esposto agli uffici preposti" Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa