ACAM ambiente fa ricorso al TAR contro il Comune di Lerici In evidenza

E potrebbero seguire ulteriori atti.

Giovedì, 08 Novembre 2018 16:28

 

La decisione del Comune di Lerici si saprà solo domani, dopo la discussione e votazione in Consiglio Comunale, cui spetterà scegliere se proseguire con Acam Ambiente o procedere ad un'altra gara per l'affidamento dei servizi di lavaggio, spazzamento, raccolta e trasporto dei rifiuti. Opzione, quest'ultima, che nel corso della recente Comissione l'Assessore Aldo Sammartano non aveva nascosto di caldeggiare.

Nonostante, quindi, non vi sia ancora nulla di certo, oggi, alla vigilia della decisione, ACAM Ambiente ha fatto il primo passo e ha proposto ricorso al TAR Liguria. Un primo passo, appunto, cui, nel caso che il Comune di lerici scegliesse di procedere a nuova gara, ne seguiranno altri.

Questa la nota ufficiale diramata dalla Direzione di Acam Ambiente S.p.A.

Avendo appreso da fonti di stampa che il Consiglio Comunale di Lerici, a conclusione del procedimento avviato dalla Giunta in data 24 agosto, ha posto all’ordine del giorno di domani 9 novembre la revoca dell’affidamento ad ACAM del servizio di gestione dei rifiuti, ACAM Ambiente dichiara che questa mattina, al fine di tutelare gli interessi della Società, è stato proposto ricorso a TAR Liguria contro il procedimento di Giunta sopra citato.
In seguito alle decisioni del prossimo Consiglio Comunale, ACAM Ambiente chiarisce la sua intenzione di porre in essere tutti gli ulteriori atti che si renderanno necessari alla tutela della propria posizione.

 

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Padroni di casa sempre avanti, ma mai in modo netto. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Nella vittoria contro Marolacquasanta. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa