L'omaggio dei Carabinieri all'appuntato caduto in servizio In evidenza

Ucciso da un pericoloso latitante.

Venerdì, 02 Novembre 2018 16:46

Questa mattina, 2 novembre, a margine delle cerimonie istituzionali in onore dei caduti in guerra e deportati, tenuta alla presenza delle autorità provinciali, il colonnello dei Carabinieri Antonio Bruno, unitamente a una rappresentanza del comando provinciale e della compagnia carabinieri per la marina, ha deposto un mazzo di fiori sulla tomba dell'appuntato Francesco Corradi, caduto in servizio ad Arcola.

 

Medaglia d'argento al valor militare alla memoria, l'appuntato Corradi è rimasto mortalmente ferito mentre stava procedendo all'arresto di un pericoloso latitante che, vedendo i carabinieri, aveva aperto il fuoco con la rivoltella di cui era in possesso ed aveva colpito al petto il militare.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Venerdì 23 agosto nel comune di Riccò del Golfo. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Il Codice della Strada e il Regolamento di Polizia Urbana vietano di parcheggiare la bicicletta sul marciapiede. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa