Castelnuovo, comunità unita per la "ristrutturazione" del Boschetto di Colombiera In evidenza

Domenica 9 settembre l'intitolazione a Don Franco Lombardi e Massimo Rossi.

Giovedì, 06 Settembre 2018 10:45

 

Domenica 9 settembre sarà una giornata di festa per la frazione di Colombiera. Torna agli antichi splendori un’area verde che ha visto crescere diverse generazioni di Castelnovesi e non solo.

Utilizzando il bilancio partecipativo del Comune di Castelnuovo e grazie all’impegno di tanti volontari, è stato possibile ripristinare il campo da calcio a 7 e l’area giochi attraverso la riparazione e l’implementazione di nuove attrezzature.

L’appuntamento è per le ore 17 di domenica 9 settembre, con la scopertura delle targhe e la successiva esibizione del Volley Colombiera, seguita dalla partita di calcetto tra vecchie e nuove generazioni.

"Il fatto straordinario di questa iniziativa non sta tanto nell’inaugurazione di domenica prossima - afferma il Sindaco, Daniele Montebello. ma nelle modalità in cui ci si è arrivati. Infatti, senza la spinta del Consiglio di Frazione presieduto da Stefano Spinetta ed il coinvolgimento di tanti volontari che hanno lavorato alla pulizia dell’area, alla sistemazione delle recinzioni, delle porte da calcio, non avremmo avuto questo risultato.
Non solo: alcune imprese di Castelnuovo hanno donato beni, attrezzature o servizi in favore di questa “ristrutturazione” del boschetto. Ed ancora, le associazioni hanno svolto un ruolo fondamentale: mi riferisco a Lievito Madre, che si prenderà cura dell’area, alla Pro Loco di Castelnuovo Magra, che ha finanziato l’acquisto delle porte di calcio e di altre attrezzature, all’Auser ed all’Associazione Sportiva Castelnovese Calcio.
Questa vicenda ha dimostrato come la comunità di Castelnuovo Magra sappia fare squadra verso un obiettivo comune, coinvolgendo privati, associazioni ed imprese. Tengo particolarmente ad esprimere, fin d’ora, un sentito ringraziamento a tutti quanti abbiano collaborato".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Download allegati:
Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Scelte due diverse modalità, una per i Comuni più grandi ed una per i piccoli centri. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Due all'ospedale Sant'Andrea, uno al San Bartolomeo. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa