"La salute consapevole": ciclo di incontri sull'educazione sanitaria In evidenza

“La prevenzione nel periodo materno-infantile – I primi 1000 giorni: dalla gestazione ai primi 2 anni” è il tema della prima tavola rotonda.

Martedì, 04 Settembre 2018 16:27

In occasione del 40° anniversario della Riforma Sanitaria, il Sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini ha deciso di promuovere questo obiettivo costituzionale, di estrema attualità nella scena pubblica italiana, sostenendo e organizzando un ciclo di tavole rotonde nel corso dell'autunno 2018 volte alla promozione ed educazione sanitaria della Città della Spezia.

Nel dicembre 1978 il Parlamento ha approvato la Riforma Sanitaria Italiana, che ha esteso a tutti i cittadini il diritto costituzionale alla tutela della salute: non solo diagnosi e cura ma anche, con l'art. 2 comma 1 della legge n. 833, "la formazione di una moderna coscienza sanitaria sulla base di un'adeguata educazione sanitaria del Cittadino e della Comunità".

Il titolo del ciclo è: "La salute consapevole. Un programma di educazione sanitaria del Comune della Spezia". L’iniziativa, che ha il patrocinio dell’ASL 5 della Spezia, è stata presentata stamane in conferenza stampa dal Sindaco Peracchini e dall’Assessore alla Sanità Gianmarco Medusei, presenti anche la Dottoressa Stefania Artioli, Direttrice della Struttura Complessa di Malattie Infettive dell’ASL 5, e il già Professor Giampietro Ravagnan, ordinario di microbiologia presso l’Università “Ca’ Foscari” di Venezia, a cui è stata affidata la consulenza scientifica del programma.

Si tratta di tre appuntamenti, nell'arco dell'autunno, uno al mese, in cui specialisti di fama nazionale tratteranno un tema della prevenzione specifico per celebrare insieme la Riforma Sanitaria Italiana.

“Il Sindaco è il primo responsabile della salute dei cittadini, lo ricordo spesso – dichiara il Sindaco Pierluigi Peracchini – per questo, in occasione dei quarant’anni dalla Riforma della Sanità Italiana, abbiamo ritenuto opportuno conseguire le finalità di quella Riforma, in particolare promuovere una moderna coscienza sanitaria. Tre appuntamenti avranno come tema la prevenzione nelle tre età della persona e vedranno coinvolti specialisti locali ma soprattutto di fama nazionale e internazionale. Il mio auspicio è che questo programma di educazione sanitaria possa diventare un appuntamento annuale dell’autunno spezzino”.

"Con questo ciclo di incontri – ha sottolineato l’Assessore Medusei - l'Amministrazione si è impegnata ad investire nella prevenzione primaria, un obiettivo fondamentale per tutelare la salute dei cittadini e, nello stesso tempo, contenere la spesa pubblica sanitaria".

Il primo degli incontri è previsto per giovedì 20 settembre alle ore 17 presso la Mediateca Regionale Ligure "Sergio Fregoso", in Via Firenze 37 (ex Cinema Odeon) e avrà come tema: "La prevenzione nel periodo materno infantile. I primi 1000 giorni: dalla gestazione ai primi due anni".

Il Sindaco aprirà la tavola rotonda in cui si susseguiranno i seguenti interventi moderati dal Presidente dell'Ordine dei Giornalisti della Liguria, Filippo Paganini:
- Giovanni Rezza, Direttore del Dipartimento Malattie Infettive Istituto Superiore di Sanità
- Elio Castagnola, Direttore Malattie Infettive Istituto Gaslini
- Stefania Artioli, Direttrice Malattie Infettive ASL5
- Paolo Bellavite, Prof. Associato di Patologia Generale f.r. Università di Verona

Gli altri due appuntamenti, che saranno presentati più avanti in conferenza stampa, verteranno sui seguenti temi:
- La prevenzione nell'età evolutiva. I fattori determinanti per un armonico sviluppo cognitivo e fisico (ottobre)
- La prevenzione nella terza età. Le patologie cronico-degenerative (novembre)

 

GIOVANNI REZZA: Direttore del Dipartimento Malattie Infettive dell’Istituto Superiore di Sanità, è membro della Commissione Nazionale AIDS e Malattie Infettive Emergenti e Rimergenti. Autore di oltre 320 pubblicazioni scientifiche su riviste internazionali e di numerosi articoli su riviste italiane.

ELIO CASTAGNOLA: Responsabile dell’Unità Operativa Complessa di Malattie Infettive dell’Istituto “G.Gaslini” di Genova, dove è anche membro del Comitato sul Buon Uso dei Farmaci, è autore di numerose pubblicazioni riguardanti in prevalenza le problematiche infettivologiche dei pazienti trapiantati di midollo in età pediatrica.

STEFANIA ARTIOLI: Direttrice della Struttura Complessa di Malattie Infettive dell’ASL 5 della Spezia, specializzata in medicina tropicale. Relatore/Docente per medici in 67 congressi/corsi, e in 4 corsi di formazione HIV-AIDS. Il suo nome è riportato, fra citazioni e pubblicazioni, in 103 lavori scientifici.

PAOLO BELLAVITE: Professore Associato di Patologia Generale f.r. all’Università di Verona, è specialista in ematologia clinica e di laboratorio. Ha conseguito il titolo di Visiting Scientist e il Master in Biotecnologie all’Università di Cranfield (Oxford). Autore di oltre 250 pubblicazioni scientifiche e di numerosi libri.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Comune della Spezia

Piazza Europa, 1
19100 La Spezia

Tel. 0187 727 456 / 0187 727 457 / 0187 727 459
Fax 0187 727 458

www.comune.laspezia.it/

Ultimi da Comune della Spezia

Alla Spezia torna lo shopping bus

Venerdì, 06 Dicembre 2019 15:24 comunicati-economia
Date, orari e percorso. Leggi tutto
Comune della Spezia
In dirittura di arrivo anche i lavori in Piazza Chiodo. Leggi tutto
Comune della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa