Abbandono e combustione di rifiuti, anche pericolosi: due denunciati In evidenza

Si tratta dei titolari dell'azienda di Castelnuovo Magra in cui sono stati rinvenuti. Proseguono le indagini.

Martedì, 28 Agosto 2018 11:48

Personale della Stazione Carabinieri Forestale di Sarzana è intervenuto in località Paduletti di Castelnuovo Magra dove si era sviluppato un incendio nel piazzale di un’area produttiva.
Giunti sul posto, i militari hanno accertato che l’incendio era stato provocato dall’abbruciamento di un pancale di legno e di rifiuti di altra natura.
Oltre ai rifiuti oggetto di combustione, sull’area in questione giacevano altri rifiuti, anche pericolosi, connessi con l’attività produttiva svolta.

I titolari dell’azienda sono stati, quindi, segnalati all’autorità giudiziaria per il reato di abbandono di rifiuti, anche pericolosi.

Sono in corso ulteriori indagini per stabilire chi esattamente abbia proceduto alla combustione dei rifiuti, che poi ha originato l’incendio, al fine di smaltirli illecitamente.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Albiano, crolla il ponte (Foto)

Mercoledì, 08 Aprile 2020 10:32 cronaca
Un forte boato e poi il crollo. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Il discorso del sindaco in occasione del Consiglio Comunale di ieri, 7 aprile. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa