Riomaggiore, turista francese aggredisce moglie e figlia In evidenza

L'uomo è stato denunciato dai carabinieri.

Giovedì, 09 Agosto 2018 15:59

 

Ieri i Carabinieri della Stazione di Riomaggiore sono intervenuti presso una struttura ricettiva in cui era ospitata una famiglia francese, composta da padre, madre e figlia minore. L’uomo, F.J, 37enne, in evidente stato di ubriachezza, era andato in escandescenza e, dopo aver danneggiato alcuni arredi, aveva aggredito la convivente, costringendola a fuggire in strada con la figlia minorenne per evitare peggiori conseguenze, sino all’arrivo dei militari.

Il protagonista dell’episodio è stato denunciato per maltrattamenti in famiglia e danneggiamento, oltre ad essere contravvenzionato per ubriachezza molesta. Le vittime dell’aggressione, invece, sono state indirizzate ai centri antiviolenza della provincia. Si rammenta infatti che le donne e i minori vittime di violenze familiari possono contare sull’esistenza di una serie di strutture in grado di offrire loro ascolto e, se necessario, accoglienza e supporto con assistenza psicologica e legale gratuita per sottrarsi alla spirale della violenza domestica.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Doris Fresco- Proseguono gli appelli per restaurare quello che è un vero e proprio "monumento", luogo simbolo di Lerici. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Non ancora definitivo, si continua a scavare sotto le macerie. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa